Alberi a rischio caduta in via Cesare Battisti, abbattuti 12 tigli - Tuttoggi

Alberi a rischio caduta in via Cesare Battisti, abbattuti 12 tigli

Davide Baccarini

Alberi a rischio caduta in via Cesare Battisti, abbattuti 12 tigli

Mer, 09/02/2022 - 17:25

Condividi su:


Le piante erano a fine ciclo vita, malate e secche e mettevano in pericolo l'incolumità di auto e cittadini, l'assessore Cenciarini "Non c'erano altre soluzioni"

Nei giorni scorsi, anche dietro le segnalazioni di molti residenti, il Comune di Umbertide ha dovuto abbattere ben 12 alberi – considerati pericolosi per l’incolumità di auto e cittadini – lungo via Cesare Battisti.

Le piante in questione, precisamente dei tigli, erano infatti a fine ciclo vita, malate e secche (molte di esse con il tronco totalmente svuotato) e il rischio crollo era ormai da tempo imminente.

La decisione di tagliare questi 12 alberi – lungo via Cesare Battisti ce ne sono circa 200, tanto da essere chiamata la “Via dei tigli” – è arrivata da parte dell’ufficio tecnico comunale dopo un’accurata perizia agronoma.

L’abbattimento degli alberi in via Battisti non è una decisione che abbiamo preso alla leggera – ha detto l’assessore all’Ambiente Francesco CenciariniPurtroppo è ancora diffusa l’errata convinzione che si ricorra all’abbattimento per velocizzare un lavoro o risolvere un problema alla radice, perché magari non si ha voglia di affrontarlo diversamente. Qui non c’erano altre strade percorrere o soluzioni a portata di mano. Gli alberi, per quanto belli e antichi, non devono mai rappresentare un pericolo per cose e persone”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!