Rifondazione Comunista propone alleanza con Sel, liste civiche e movimenti / "Ci sono programmi comuni" - Tuttoggi

Rifondazione Comunista propone alleanza con Sel, liste civiche e movimenti / “Ci sono programmi comuni”

Redazione

Rifondazione Comunista propone alleanza con Sel, liste civiche e movimenti / “Ci sono programmi comuni”

Lun, 10/02/2014 - 16:04

Condividi su:


“La costituzione, a livello nazionale, di una lista della Sinistra Europea, guidata dal leader greco Alexis Tsipras e appoggiata dalle diverse formazioni della sinistra italiana, rappresenta un evento straordinario e di primaria importanza, che fa intravedere una significativa inversione di rotta nella sinistra del nostro Paese, per troppi anni lacerata da divisioni ed incomprensioni che ne hanno impedito un processo unitario”. E' la riflessione di Christian Napolitano, assessore alle Politiche sociali, di Rifondazione Comunista.
Apertura a civiche e comitati – Credo che questo importante percorso, che sembra poter riavvicinare le forze della sinistra italiana, debba essere intrapreso anche a Foligno – scrive Napolintano – con Sinistra Ecologia e Libertà, Rifondazione Comunista ed i diversi comitati, liste civiche e movimenti cittadini, che sono sorti in questi mesi. Hanno il dovere di verificare se esistano le condizioni per costruire un soggetto unitario della sinistra a livello cittadino, in grado di avanzare una valida proposta di governo per la città.

“Alternativi al Pd” – Un soggetto unitario che, a seconda dell'esito che avrà il confronto programmatico all'interno dell'attuale centrosinistra, sappia anche essere alternativo ad un Partito Democratico in difficoltà nel misurarsi con le importanti questioni programmatiche da tempo poste in questi mesi, non solo dal Prc ma anche dalle altre formazioni della sinistra cittadina. Una sinistra folignate, dunque – prosegue l'espontente rifondarolo – che possa seriamente candidarsi al governo cittadino in maniera forte e credibile, in grado di esprimere candidature serie ed autorevoli.

I punti in comune – Le basi programmatiche su cui sviluppare questo percorso unitario sono note da tempo: nuovo Piano regolatore a volumi zero; contrarietà alle ipotesi di variante avanzate dalla Coop per l'area dell'ex zuccherificio; valorizzazione del centro storico, migliorandone la vivibilità e la socialità attraverso la pedonalizzazione e significativi interventi di arredo urbano e, contestualmente, garantendo a tutti una migliore usufruibilità attraverso servizi di parcheggi e di navette; rilancio dei servizi pubblici locali e del loro mantenimento interamente in mano pubblica; difesa del sistema del welfare locale che in questi anni – sostiene Napolitano – abbiamo saputo rafforzare ed ottimizzare, e che dovrà rimanere una priorità del governo cittadino anche per il prossimo mandato amministrativo; rilancio dei servizi turistici e museali, in modo da valorizzare concretamente le straordinarie ricchezze culturali ed artistiche presenti nella nostra città; valorizzazione delle risorse paesaggistiche e naturali del territorio, con particolare riferimento alla montagna folignate, alla Valle del Menotre ed alla Palude di Colfiorito; salvaguardia delle zone agricole di pregio della campagna folignate e promozione delle produzioni locali.

Stoccata sulle primarie – Su questi temi conclude l'assessore Napolitano – resta aperto, ovviamente, un confronto con tutti i partiti del centrosinistra, purché gli stessi dimostrino una ritrovata serietà e capacità di affrontare, accanto alla diatriba sulle primarie, anche le questioni, ben più importanti, che riguardano il territorio folignate. Su questi temi, a sinistra, fortunatamente c'è ancora chi, nella nostra, città è in grado di fare politica in modo serio e responsabile.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!