Riapre la biblioteca comunale, ma con modalità ridotta - Tuttoggi

Riapre la biblioteca comunale, ma con modalità ridotta

Redazione

Riapre la biblioteca comunale, ma con modalità ridotta

Vicesindaco Giuli: “Un primo passo verso la normalità all’insegna della sicurezza”
Mar, 26/05/2020 - 12:26

Condividi su:


Riapre la biblioteca comunale, ma con modalità ridotta

E’ tornata ad essere aperta la biblioteca comunale di Terni. Ma lo è in modalità ridotta e all’insegna della massima prudenza e della sicurezza.

Sono infatti attivi soltanto i servizi di prestito e restituzione e, nell’eventualità di eccezionali motivi di studio e ricerca, quello di riproduzione parziale di documenti in consultazione non ammessi al prestito.

Le modalità di ingresso

Cambiano, in conseguenza delle misure di sicurezza imposte dall’emergenza Covid-19, anche le modalità di ingresso. Per il momento non è possibile accedere ai piani superiori.

Gli orari di ingresso sono: dal lunedì al venerdì ore 9-12.30; martedì dalle ore 15 alle 17.30. Si potrà entrare da piazza della Repubblica, una sola persona per volta munita di tessera di iscrizione o documento di identità.
L’uscita è prevista dalla porta che si affaccia su piazza Solferino (Piazza delle bambine e dei bambini).

Sarà obbligatorio entrare in Bct con guanti e mascherina. Inoltre, al momento dell’ingresso, un operatore della biblioteca controllerà la temperatura corporea mediante termoscanner e qualora risultasse superiore a 37.5 non sarà consentito accedere.

Prestito e restituzione

Le operazioni di prestito e restituzione vengono effettuate solo al piano terra, nello spazio della reception e della chiostrina.

Per il prestito, non potendo accedere alle sale e agli scaffali, le operazioni di richiesta potranno avvenire sia da remoto attraverso il catalogo online http://opac.umbriacultura.it/SebinaOpac/.do o tramite linea telefonica dedicata: 0744 549052 oppure scrivendo all’indirizzo mail: bctinfocataloghi@comune.terni.it

Per ciò che concerne la restituzione, la Direzione della biblioteca ricorda che i materiali presi in prestito prima dell’emergenza Covid-19, possono essere consegnati entro il 31 luglio 2020 senza incorrere ad alcuna sanzione.

L’assessore: “Primo passo verso la normalità”

Un primo passo verso la normalità” commenta l’assessore alla cultura del comune di Terni Andrea Giuli. “Si tratta – evidenzia – di una parziale riapertura alla quale, se tutto andrà bene, ne seguiranno in successione altre, progressive. Un grazie particolare alla dottoressa Franca Nesta e ai dipendenti della biblioteca per questo riavvio”.

Per ulteriori e specifiche informazioni vi invitiamo a leggere questa utile guida ai servizi Bct  e a consultare il sito web www.bct.comune.terni.it dove sono spiegate e illustrate le modalità di accesso, prestito e restituzione.