Riapre al culto la chiesa di Santa Prassede a Todi - Tuttoggi

Riapre al culto la chiesa di Santa Prassede a Todi

Redazione

Riapre al culto la chiesa di Santa Prassede a Todi

Mer, 18/05/2022 - 15:18

Condividi su:


L’occasione per la festa di Santa Rita da Cascia, particolarmente sentita in questa chiesa, dove la “santa degli impossibili” ha un altare

Dopo i lavori di ristrutturazione resisi necessari a seguito del terremoto del 2016, il 22
maggio, a Todi, sarà riaperta al culto la chiesa di Santa Prassede. L’occasione è data
dalla festa di Santa Rita da Cascia, particolarmente sentita in questa chiesa, dove la
“santa degli impossibili” ha un altare probabilmente dai tempi della sua beatificazione
(1627-1628).

Alla chiesa di Santa Prassede era infatti annesso un convento di Frati
agostiniani, che promossero fin da subito a Todi il culto dell’allora Beata Rita.
Sabato 21 alle ore 21.00 saranno presentati i lavori di ristrutturazione e restauro
dell’edificio, con intermezzi del Coro polifonico di Todi. All’incontro interverranno il
parroco don Francesco Valentini, l’ing. Fabrizio Gentili, l’arch. Daniela Mantilacci, il
dott. Francesco Campagnani e la restauratrice Rosella Brunetti.

Domenica 22 alle ore 17.00 il Vescovo Gualtiero Sigismondi presiederà la
Celebrazione Eucaristica, animata dal Coro “San Fortunato”, nella quale sarà
consacrato il rinnovato altare maggiore. Al termine della Santa Messa si svolgerà la
tradizionale benedizione delle rose, nel ricordo di Santa Rita. Il servizio musicale della
Banda musicale di Massa Martana e dell’Ensamble Crispolti-Della Giacoma precederà e
seguirà la stessa Celebrazione.

Gli importanti lavori di ristrutturazione e consolidamento della chiesa, di restauro di
alcune opere, come anche quelli relativi ai nuovi impianti di illuminazione,
amplificazione, videosorveglianza e allarme, sono stati realizzati con fondi provenienti
da polizza assicurativa stipulata da mons. Vincenzo Faustini, storico parroco di Santa
Prassede deceduto nel gennaio 2021, con finanziamenti derivanti dall’8xmille alla
Chiesa Cattolica, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia per il
restauro del crocifisso ligneo e con risorse della Parrocchia.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!