Regata dei Rioni 2019, vince San Pio X - Tuttoggi

Regata dei Rioni 2019, vince San Pio X

Redazione

Regata dei Rioni 2019, vince San Pio X

Finale al cardiopalma con le barche a pochissima distanza l'una dall'altra, i canoisti Alessio Bonatti e Nicola Landi alzano il trofeo
Lun, 26/08/2019 - 10:57

Condividi su:


Regata dei Rioni 2019, vince San Pio X

Sono stati Alessio Bonatti e Nicola Landi del rione San Pio X a vincere la settima edizione della Regata dei Rioni, svoltasi sabato 24 e domenica 25 lungo il Tevere.

E’ stata una finale davvero sentita, a partire dalle numerose persone che hanno voluto assistere alla competizione lungo le rive del fiume. In poco meno di due secondi, infatti, sono arrivate ben tre imbarcazioni: quella vincitrice, poi i portacolori dell’Associazione dei Quartieri e al terzo posto San Giacomo.

La sfida è stata vinta dai due atleti di San Pio nel passaggio più difficile, al salto della briglia. Fino a quel momento le imbarcazioni davanti erano quelle della Mattonata e di San Giacomo ma la piccola cascata ha fatto cadere in acqua la canoa dei primi e ritardato quella dei secondi (poi giunti terzi). San Pio è invece riuscito a prendere la corrente vincente, finendo col tagliare per primo il traguardo. “Siamo felici – hanno detto Bonatti e Landi al termine della gara – siamo riusciti a tagliare per primi il traguardo nonostante ci fossero equipaggi molto forti e determinati“.

Alla manifestazione, insieme a tanti tifernati, non sono mancati l’assessore regionale Fernanda Cecchini, il sindaco Luciano Bacchetta, con gli assessori Rossella Cestini, Massimo Massetti e Luca Secondi. Alla premiazione (foto) hanno invece preso parte il vicesindaco Michele Bettarelli e l’assessore Riccardo Carletti insieme al presidente del Canoa Club Città di Castello Sandro Paoloni.

E’ stata una giornata all’insegna del divertimento e dello stare insieme per riscoprire il Tevere – ha detto Paoloni – organizzando questo evento, siamo riusciti a portare lungo le rive del fiume tantissima gente, come da tempi immemorabili non accadeva. Vorrei ringraziare tutti i volontari del Canoa, che hanno allestito il fiume e permesso la gara”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!