Regata dei Rioni 2019, vince San Pio X - Tuttoggi

Regata dei Rioni 2019, vince San Pio X

Redazione

Regata dei Rioni 2019, vince San Pio X

Finale al cardiopalma con le barche a pochissima distanza l'una dall'altra, i canoisti Alessio Bonatti e Nicola Landi alzano il trofeo
Lun, 26/08/2019 - 10:57

Condividi su:


Regata dei Rioni 2019, vince San Pio X

Sono stati Alessio Bonatti e Nicola Landi del rione San Pio X a vincere la settima edizione della Regata dei Rioni, svoltasi sabato 24 e domenica 25 lungo il Tevere.

E’ stata una finale davvero sentita, a partire dalle numerose persone che hanno voluto assistere alla competizione lungo le rive del fiume. In poco meno di due secondi, infatti, sono arrivate ben tre imbarcazioni: quella vincitrice, poi i portacolori dell’Associazione dei Quartieri e al terzo posto San Giacomo.

La sfida è stata vinta dai due atleti di San Pio nel passaggio più difficile, al salto della briglia. Fino a quel momento le imbarcazioni davanti erano quelle della Mattonata e di San Giacomo ma la piccola cascata ha fatto cadere in acqua la canoa dei primi e ritardato quella dei secondi (poi giunti terzi). San Pio è invece riuscito a prendere la corrente vincente, finendo col tagliare per primo il traguardo. “Siamo felici – hanno detto Bonatti e Landi al termine della gara – siamo riusciti a tagliare per primi il traguardo nonostante ci fossero equipaggi molto forti e determinati“.

Alla manifestazione, insieme a tanti tifernati, non sono mancati l’assessore regionale Fernanda Cecchini, il sindaco Luciano Bacchetta, con gli assessori Rossella Cestini, Massimo Massetti e Luca Secondi. Alla premiazione (foto) hanno invece preso parte il vicesindaco Michele Bettarelli e l’assessore Riccardo Carletti insieme al presidente del Canoa Club Città di Castello Sandro Paoloni.

E’ stata una giornata all’insegna del divertimento e dello stare insieme per riscoprire il Tevere – ha detto Paoloni – organizzando questo evento, siamo riusciti a portare lungo le rive del fiume tantissima gente, come da tempi immemorabili non accadeva. Vorrei ringraziare tutti i volontari del Canoa, che hanno allestito il fiume e permesso la gara”.

Aggiungi un commento