Raduno degli Alpini ad Assisi, grande successo per la manifestazione | Foto - Tuttoggi

Raduno degli Alpini ad Assisi, grande successo per la manifestazione | Foto

Flavia Pagliochini

Raduno degli Alpini ad Assisi, grande successo per la manifestazione | Foto

Lun, 19/09/2022 - 12:57

Condividi su:


Domenica il gran finale con il passaggio della stecca: l'anno prossimo il quarto raggruppamento si ritrova in Molise

Grande successo ad Assisi per il raduno degli Alpini del quarto raggruppamento, Sezioni del Centro Sud e isole: in totale 31 gruppi per due due regioni e sette province: Arezzo, Firenze, Pistoia Prato, Siena, Perugia e Terni, nonché diverse associazioni di volontariato, culturali, religiose e dei territori. (Continua dopo la gallery)

Una tre giorni ricca di appuntamenti e cerimonie  – mostre ad Assisi e a Santa Maria degli Angeli, esibizioni dei cori nel centro e nelle frazioni, momenti istituzionali e religiosi, tra cui la messa nella Basilica di San Francesco – che si è conclusa domenica 18 settembre con la sfilata finale del raduno degli Alpini.

Momento significativo della cerimonia di chiusura è stato il passaggio di consegne avvenuto tra la città di Assisi e quella di Campobasso, in vista del raduno degli Alpini del prossimo anno degli Alpini del Quarto Raggruppamento che si terrà proprio nel capoluogo di regione del Molise, dal 22 al 24 settembre 2023. A ricevere il testimone dal sindaco Stefania Proietti c’era il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina. “A nome dell’intera comunità – le sue parole – ringrazio la città di Assisi, i suoi Amministratori e tutti gli Alpini del Quarto Raggruppamento, per aver reso possibile questo momento di incontro e confronto in nome di uno spirito di servizio verso la nostra nazione e verso gli italiani che gli Alpini, da 150 anni, raffigurano con la loro storia, il loro agire e con la loro dedizione incondizionata al bene comune. Davanti alla constatazione di quanto gli Alpini siano amati da tutti gli italiani e di come il loro operato si sia sempre manifestato come determinante anche in vicende storiche e sociali lontane dagli scenari di guerra e di combattimento – ha aggiunto – la riflessione di chi rappresenta le Istituzioni e gli organi amministrativi del nostro amato Paese deve essere ancora più profonda, sgombrando il campo da ogni semplicistica opportunità, ma rendendo merito alla capacità di questo Corpo di esprimere al meglio, nel tempo, i valori in cui gli italiani si riconoscono, valori che anche attraverso manifestazioni come quella odierna, riescono a trasmettere intatti alle nuove generazioni”. 

Parole pronunciate domenica mattina come detto durante il momento più vistoso e colorato della tre giorni organizzata dalla sezione di Firenze dell’A.N.A. con l’ammassamento in Borgo Aretino e poi la sfilata, sino alla piazza inferiore di San Francesco, con l’attraversamento delle vie e piazze principali del centro storico imbandierato con il tricolore per l’occasione. A rallegrare la mattinata le fanfare e i canti dei cori alpini ma anche il rullo dei tamburi di Nobilissima Parte de Sopra e Magnifica Parte de Sotto del Calendimaggio di Assisi; anche l’Ente ha dato il suo contributo nello specifico per l’imbandieramento della città. Non è mancato un pensiero per le Marche colpite dal maltempo: tanti gli Alpini accorsi da tutta Italia per aiutare le popolazioni in difficoltà, come già avvenuto anche in occasione del terremoto del ‘97 che colpì anche la città serafica.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!