Quintana / 'Caso lattina': sanzione dell'avvertimento al priore del Giotti - Tuttoggi

Quintana / ‘Caso lattina’: sanzione dell’avvertimento al priore del Giotti

Claudio Bianchini

Quintana / ‘Caso lattina’: sanzione dell’avvertimento al priore del Giotti

Resa nota la sentenza della Commissione Disciplina dell'Ente Giostra: confermata la radiazione per chi lanciò in campo la lattina di birra
Gio, 16/06/2016 - 17:17

Condividi su:


Quintana / ‘Caso lattina’: sanzione dell’avvertimento al priore del Giotti

Ieri pomeriggio – mercoledì 15 giugno – alle 18 praticamente a tre giorni dalla Giostra della Sfida, è stata ufficialmente consegnata nelle mani del presidente dell’Ente Giostra, Domenico Metelli, la sentenza relativa ai fatti accaduti la sera del 19 settembre 2015 scorso durante la Giostra della Rivincita quando un rionale del Giotti gettò una lattina di birra verso il cavaliere del rione Croce Bianca, Daniele Scarponi, durante lo svolgimento della gara stessa.

L’apposita Commissione giustizia e Disciplina dell’Ente Giostra  “ritenuto il popolano del rione Giotti responsabile del comportamento a lui ascritto – si legge nella sentenza – applica nei confronti dello stesso, ai sensi dell’art. 3, n. 2, lettera d del regolamento di giustizia e disciplina, la sanzione della radiazione dall’albo rionale; ritenuto il rione Giotti, in persona del priore pro tempore, Marco Terzarede, responsabile del comportamento ad esso ascritto a titolo di responsabilità oggettiva ai sensi dell’art. 2 del regolamento di giustizia e disciplina applica nei confronti dello stesso, ai sensi dell’art. 3, n.1, lettera a del regolamento di giustizia e disciplina, la sanzione dell’avvertimento”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!