Pronta la rotatoria tra via Trieste e via Trento, lavori per 240mila euro - Tuttoggi

Pronta la rotatoria tra via Trieste e via Trento, lavori per 240mila euro

Redazione

Pronta la rotatoria tra via Trieste e via Trento, lavori per 240mila euro

In cantiere l'ampliamento della pista ciclabile
Gio, 09/05/2019 - 17:26

Condividi su:


Pronta la rotatoria tra via Trieste e via Trento, lavori per 240mila euro

Sono terminati i lavori per la realizzazione della nuova rotatoria fra viale Trento, Trieste e viale VIII Marzo. Lo rende noto l’assessorato ai lavori pubblici, che consegnerà ufficialmente l’opera ai cittadini lunedi 13 maggio alle ore 16.
“L’incrocio fra viale Trieste, viale Trento e viale VIII marzospiegano i tecnici è diventato sempre più nevralgico e congestionato a causa della notevole espansione residenziale nella zona di Cesure, Valenza, via Ippocrate, per la vicinanza all’Ospedale, alle scuole, all’Università e ai centri di ricerca, al centro geriatrico e al frequentato parco di viale Trento.
Per anni questo incrocio è stato regolato da impianto semaforico, con conseguenti disagi per gli automobilisti, lunghe code e picchi di emissioni di fumi nocivi e gas di scarico. La nuova rotatoria nasce proprio dall’esigenza di ottimizzare il traffico all’incrocio dove transitano anche numerose linee di autobus, ambulanze e mezzi di soccorso”. 

La scheda tecnica. La rotatoria, la cui realizzazione era stata decisa anni fa, ha previsto un notevole ampliamento della sede viabile  con l’acquisizione di una nuova porzione di area e l’abbattimento del muro di contenimento del terrapieno esistente.
Le sue dimensioni sono di circa 19 metri di diametro, con corona circolare di altri 6 metri, tale da consentire il disimpegno di mezzi di qualunque lunghezza.
Particolare attenzione è stata riservata anche all’effetto visivo ricostituendo con il nuovo muro il paramento che caratterizzava il preesistente, lungo viale Trento e Trieste; uno scalettamento del muro inoltre ha consentito di aprire alla vista la retrostante zona a verde. La scelta dei tigli e dei vari arbusti come nuove essenze arboree impiantate lungo il nuovo marciapiede dimensionato sulla base delle esigenze di abbattimento delle barriere architettoniche, è improntata alla continuità con le alberature già presenti. Tecnicamente la rotatoria è realizzata con cigli sormontabili e il sistema di illuminazione è di ultima tecnologia con  criteri di contenimento dell’inquinamento luminoso.

I lavori realizzati dalla ditta Centro Appalti srl per un importo di circa 239.000 Euro, hanno dovuto tener conto di una serie di difficoltà per la presenza di linee elettriche e telefoniche, semaforiche, cabine di manovra dell’acquedotto pubblico, linee gas a servizio dell’ospedale, canalette idriche, fognature e canali del consorzio, da gestire durante gli scavi con la necessità di non interrompere mai i servizi.
Durante il corso dei lavori, (rifacimento delle pendenze, asfaltatura etc.) non si è mai interrotto il traffico neanche per pochissimo e gli autobus e i mezzi di soccorso hanno potuto sempre continuare a transitare grazie anche all’assistenza di personale del Comune e dell’ATC.

Nuovi lavori per le ciclabili. Stanno per partire i lavori per dare continuità alla pista ciclabile che oggi si ferma a metà viale VIII Marzo, con l’allargamento del marciapiede e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Utilizzando i nuovi attraversamenti già predisposti la pista consentirà il collegamento al parco comunale viale Trento. Inoltre si sta predisponendo un altro tronco di pista ciclabile, ma a fondo naturale che dal Teatro Tenda porterà anch’esso al parco comunale e al parco storico Le Grazie.


Condividi su:


Aggiungi un commento