Primarie a Sigillo, i candidati firmano il patto di “solidarietà” - Tuttoggi

Primarie a Sigillo, i candidati firmano il patto di “solidarietà”

Redazione

Primarie a Sigillo, i candidati firmano il patto di “solidarietà”

Lun, 10/03/2014 - 15:54

Condividi su:


Un incontro ben più che partecipato quello di ieri sera (9 marzo) a Sigillo, organizzato per presentare ufficialmente i due candidati alle primarie di coalizione, Giampiero Fugnanesi e Chiara Spigarelli. Parole d’ordine della serata: trasparenza e correttezza, nell’ottica di una competizione che si dimostri democratica e renda al paese di Sigillo il candidato a sindaco più rappresentativo, nell’area di centro sinistra.

Al tavolo, coordinato dal vice direttore Sara Cipriani, erano presenti oltre ai due candidati alle primarie, anche quattro dei cinque componenti del Comitato di Garanzia: Gianmarco Fanelli, Alessandro Anemone, Simone Bazzucchini e Patrizio Casagrande. Assente per motivi di lavoro Giovanni Carlo Sollevanti.

Il documento – All’apertura dei lavori si è data lettura al documento stilato e condiviso dai due candidati, sui principi che motivano il centro sinistra a impegnarsi nella candidatura per il ruolo di primo cittadino a governo del paese: “I partiti del centro sinistra Sigillo, coscienti dell'attacco alla democrazia e ai fondamenti costituzionali che la crisi economica determina, trovano la prima ragione dell’alleanza nella necessità di rilanciare – secondo l’evoluzione dei tempi – i principi che reggono il nostro patto costituzionale Il principio di libertà, con la tutela dei diritti dei cittadini e delle cittadine, come individui o corpi sociali; Il principio di eguaglianza, incentrato sulle azioni positive da parte della Repubblica; Il valore del lavoro, contenuto nell’art.1 della Costituzione; Il pluralismo istituzionale, con il riconoscimento del sistema delle autonomie; Il principio internazionalista, con la scelta del ripudio della guerra”. E dopo la dichiarazione dei principi fondamentali, il documento prosegue concentrandosi sui propositi legati alla comunità locale: “La nostra maggioranza consiliare dovrà rilanciare, coniugando responsabilità politica, fantasia e creatività, rappresentanza, l’identità del Comune come ente esponenziale della comunità. Rivisitare le entrate e le spese alla luce degli obiettivi primari che si individuano, riorganizzare completamente la macchina, privilegiare il ruolo dell’amministrazione comunità rispetto alle funzioni svolte come decentrate dallo stato. Un Comune che sia capace di fare, aperto per questo anche alla rappresentanza a chi vive e lavora nel nostro territorio; non rimandando la rappresentanza istituzionale alle leggi nazionali, ma adeguando – nel rispetto dell’ordinamento – gli istituti di partecipazione, il proprio Statuto ed i propri regolamenti. Un Comune che vive il primo comma dell’art 3 della Costituzione Italiana come regola precettiva, e che quindi non distingue né per reddito, né per sesso, né per religione. Un Comune protagonista del mantenimento della legalità anche attraverso l’attivazione del codice etico degli appalti dei lavori pubblici. I diritti del cittadino, obbligatoriamente riconosciuti perché possano esserci doveri speculari, devono trovare esplicitazione nello Statuto dell’Ente, a cominciare da quelli derivanti dall’orientamento sessuale e delle differenze di genere. Un Comune che individua nelle buone pratiche della partecipazione uno strumento per rendere efficiente l'amministrazione e ampliare la condivisione democratica. Un Comune attore di una città accessibile a tutti, a chi lavora, a chi è anziano, alle donne, ai giovani e all’infanzia e ai disabili. Un Comune che pone questi obiettivi come priorità tra le priorità della propria azione amministrativa”.

I candidati – Definiti i punti condivisi della candidatura i due esponenti di centro sinistra hanno avuto l’opportunità di presentarsi alla comunità locale. Anche se le iniziative pubbliche in cui saranno esposti i singoli programmi avverrà nei giorni di:

  • giovedì 13 per la candidata Chiara Spigarelli, attuale segretaria della sezione PD del paese di Sigillo, e
  • venerdì 14 per il candidato Giampiero Fugnanesi, attuale consigliere della Provincia di Perugia in forza al PdCI.

Le date, così come il posizionamento dei nomi all’interno della scheda elettorale delle primarie, è stato estratto a sorte alla presenza degli oltre 150 cittadini intervenuti all’evento. Così come pubblicamente è stato firmato il reciproco “impegno a sostenere il candidato vincitore di questa competizione democratica e a non sostenere alcun candidato o progetto politico alternativo alla coalizione, né a candidarsi in altre liste non appartenenti alla coalizione”

Le elezioni – Le operazioni di voto per le primarie di coalizione del centro sinistra si terranno il 16 marzo 2014, dalle ore 8:00 alle ore20:00, presso il nuovo Auditorium, nell’edificio della Scuola materna del paese. Alle elezioni potranno partecipare tutti i cittadini residenti nel comune di Sigillo di nazionalità italiana o cittadini della Unione Europea, nonché tutti i cittadini stranieri domiciliati nel comune di Sigillo, in regola con il permesso di soggiorno. Per poter votare non è richiesta nessuna quota di partecipazione.

E in attesa di definire quale dei due “pretendenti” rappresenterà il centro sinistra nella campagna elettorale delle amministrative 2014, ieri sera a Sigillo ha sicuramente vinto la partecipazione. Segno forse che, soprattutto nelle piccole comunità, si fa urgente il bisogno di interessarsi in prima persona delle scelte e della gestione della cosa pubblica.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!