Prima litiga con la fidanzata, poi picchia i poliziotti

Prima litiga con la fidanzata, poi picchia i poliziotti

Redazione

Prima litiga con la fidanzata, poi picchia i poliziotti

Ven, 27/08/2021 - 17:37

Condividi su:


Il peruviano si trova ora agli arresti domiciliari | Due agenti, intervenuti in via della Pescara, costretti a farsi medicare in ospedale

Prima litiga con la fidanzata, poi picchia i poliziotti. L’allarme, dopo le urla, dato da alcuni vicini. Quando gli agenti sono giunti nell’appartamento di via della Pescara hanno trovato la donna fortemente impaurita, assistita dalla madre e dalla sorella.

La donna riferiva agli agenti che poco prima aveva avuto una furibonda lite col proprio fidanzato, un cittadino di origini peruviane, classe 1998.

Gli agenti hanno quindi rintracciato l’uomo nella sua abitazione. Ma questi, anziché fornire le spiegazioni richieste, si è scagliato contro i poliziotti con calci e pugni. Due agenti sono anche dovuti farsi medicare in ospedale.

Riusciti con non poca fatica a contenere la furia dell’uomo, il peruviano veniva tratto in arresto per i reati di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Per lui il giudice ha disposto gli arresti domiciliari.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!