Presidenza consiglio regionale, fumata nera

Presidenza consiglio regionale, fumata nera

Vertici verso la riconferma, c’è da scegliere anche il nuovo portavoce di centrodestra

share

L’Assemblea legislativa dell’Umbria, nella seduta pomeridiana, ha iniziato le procedure per la rielezione, per scadenza dalla carica, del presidente e dell’Ufficio di presidenza dell’Assemblea. L’esito dei tre scrutini relativi all’elezione del presidente è stato il medesimo: 19 votanti, 16 schede bianche, 2 Carla Casciari e 1 Claudio Ricci.

Come previsto dallo Statuto, le prime tre votazioni richiedono il quorum dei 4/5 per la designazione del presidente. L’Aula tornerà dunque a riunirsi domani, a partire dalle ore 10:30, per l’ulteriore votazione, nella quale sarà sufficiente la maggioranza assoluta dei presenti.  Non sembrano esserci problemi per la rielezione dei vertici uscenti del consiglio regionale, vale a dire la presidente Donatella Porzi ed i vice Marco Vinicio Guasticchi e Valerio Mancini. Da scegliere c’è anche il portavoce del centrodestra, dopo che, come previsto, Claudio Ricci ha lasciato quel ruolo.

share

Commenti

Stampa