Presepe a Rasiglia, dal vertice la decisione di convocare un altro vertice - Tuttoggi

Presepe a Rasiglia, dal vertice la decisione di convocare un altro vertice

Claudio Bianchini

Presepe a Rasiglia, dal vertice la decisione di convocare un altro vertice

Ancora un summit per riproporre l'evento il giorno dell'Epifania | Successi per i presepi di Casale e de Le Conce
Gio, 27/12/2018 - 17:13

Condividi su:


Presepe a Rasiglia, dal vertice la decisione di convocare un altro vertice

Vertice a Palazzo Comunale, questa mattina, per cercare di ‘salvare il presepe a Rasiglia’. Sarà riproposta almeno nella data dell’Epifania? Nè si ne no per ora, diciamo piuttosto forse…

Il faccia a faccia tra l’amministrazione comunale e l’associazione ‘Rasiglia e le sue Sorgenti’ non ha dato gli esiti sperati. O meglio, la volontà per cercare di sciogliere la matassa burocratico amministrativa c’è, ma ancora non si è usciti dall’empasse.

Una soddisfazione a metà quella del presidente Umberto Tonti, che di fatto non ha sciolto la riserva per dare il via libera all’evento del sei gennaio, pur se resta la volontà di procedere in tal senso.

E’ quindi tornato il sereno tra Tonti ed il sindaco Mismetti ma scatta ora una corsa contro il tempo, questa volta con l’amministrazione comunale e l’associazione Rasiglia e le sue Sorgenti decisi a correre insieme verso la stessa direzione.

Gli ostacoli da superare ancora ci sono, dagli aspetti logistici a quelli tecnici, dalla sicurezza alla somministrazione, ed alla fine si deciso di comune accordo di prendere ancora 24 ore di tempo.

Domani quindi, nuovo summit. Una sorta di ‘vittoria a metà’ che comunque lascia ben sperare il sindaco Nando Mismetti.

“Sono state esaminate le varie questioni per valutare la realizzazione del presepe vivente nel giorno dell’Epifania – dichiara il primo cittadino – e domani ci sarà una riunione tecnica tra i funzionari comunali e l’associazione per preparare la documentazione per la commissione pubblico spettacolo”.

Il che, lascerebbe intendere che la seduta di domani sarà risolutiva, a meno di altri colpi di scena.

Successo invece per l’evento ‘I Presepi a Casale’ ovvero la mostra di presepi realizzati in collaborazione con le cooperative Ellelle e La Locomotiva.

Prossimo appuntamento in calendario, il giorno dell’Epifania – 6 gennaio – dalle ore 16 con la mostra dei presepi e ‘La Creazione’ – Teatro delle Pupe a cura del Masci Foligno 2

Successo anche per il presepe vivente organizzato dalla Caritas di Foligno a Le Conce in pieno centro storico “Il Sogno di Dio – dalle mani del Padre alle mani del Figlio”.

L’evento sarà riproposto domenica 30 dicembre e sabato 5 gennaio dalle 16.30 alle 20 e se ne consiglia la prenotazione al 392/7648096

Aggiungi un commento