PRESENTATO IL PROGETTO "ELFO". UN PERCORSO FORMATIVO PER NON USCIRE DAL MERCATO DEL LAVORO (foto) - Tuttoggi.info

PRESENTATO IL PROGETTO “ELFO”. UN PERCORSO FORMATIVO PER NON USCIRE DAL MERCATO DEL LAVORO (foto)

Redazione

PRESENTATO IL PROGETTO “ELFO”. UN PERCORSO FORMATIVO PER NON USCIRE DAL MERCATO DEL LAVORO (foto)

Gio, 28/01/2010 - 09:17

Condividi su:


di Carlo Vantaggioli

Si è tenuta ieri la conferenza stampa di presentazione del progetto Elfo (Educazione, lavoro, formazione, occupazione), presso l'Istituto Alberghiero di Spoleto. Il progetto è costituito da una serie di percorsi formativi aggregati per aree di interesse, come il sociale, il lavoro, l'amministrazione, la ristorazione, la linguistica e l'informatica. I corsi sono dislocati in diverse aree di competenza della Provincia di Perugia. Una di queste è proprio Spoleto che per meglio agevolare alcune tipologie di corsi prescelti nel progetto si appoggerà presso le aule e le strutture tecniche dell'Istituto Alberghiero, ormai uno degli istituti scolastici spoletini con la maggiore vocazione a cointeressarsi a tipologie di formazione che non siano strettamente quelle stabilite dai protocolli ministeriali. Con ciò l'Alberghiero si conferma una delle realtà più interessanti degli ultimi anni sul territorio spoletino in termini di progettazione e sperimentazione.

Presenti infatti all'incontro con la stampa il Dirigente scolastico Prof. Angelo Paci e la Prof.ssa Aurora Gasperini. Il progetto Elfo è stato illustrato dalla Dott.ssa Nicoletta Petrucci dell'En.A.I.P di Perugia, Ente di formazione collegato al circuito delle Acli.

“La vocazione del progetto- spiega la Petrucci- è quella di coinvolgere adulti tra i 25 e i 64 anni, (uomini e donne), in percorsi formativi per diverse aree di interesse, allo scopo di fornire loro competenze culturali e professionali utili ad un eventuale riposizionamento nel mercato del lavoro o comunque ad un aggiornamento e accrescimento delle proprie potenzialità.”

Non a caso i progetti vengono finanziati con i soldi del Fondo Sociale Europeo, e si può dire capitano in un momento tanto utile quanto mai accaduto prima nel settore della formazione.

In sostanza una buona occasione di fornire qualche strumento in più a moltissime persone che sono o stanno per essere espulse dal mondo del lavoro.

” Non immaginate- aggiunge la Dott.ssa Petrucci- che situazioni stiamo incontrando nel territorio durante i nostri incontri preparatori.”

Sette i corsi che si svolgeranno presso l'Alberghiero:

– Informatica (livello base) per un totale di 60 ore e per 12 allievi;- Sicurezza alimentare e HACCP, 20 ore, 12 allievi;- Corso di cucina: dolci e dessert, 20 ore, 14 allievi;- Corso di cucina: pane, grissini e focacce, 20 ore, 15 allievi;- Corso di cucina: la pasta e i primi piatti;- Informatica (livello intermedio), 40 ore, 12 allievi;- Primo soccorso, 20 ore, 12 allievi.I corsi, interamente gratuiti, prevedono la frequenza obbligatoria e il rilascio di un attestato di frequenza legalmente riconosciuto.La domanda di iscrizione dovrà essere presentata o spedita a En. A. I. P. Perugia, via Sicilia n. 57, 06128 Perugia, entro e non oltre il 26 febbraio 2010. L'ammissione ai corsi sarà subordinata al superamento di test di carattere generale a risposte chiuse e di un colloquio motivazionale condotto presso l'Alberghiero da una apposita commissione, che provvederà anche a formulare la graduatoria.

I corsi si svolgeranno in orario pomeridiano (dopo le ore 17:00) e inizieranno al termine della fase di selezione degli aspiranti corsisti e quindi, presumibilmente, nella seconda metà del mese di marzo.

Entusiasti della collaborazione al progetto anche il Preside Paci e la Prof.ssa Gasperini che segue attentamente l'aggiornamento del sito web dell'Istituto attraverso il quale si può anche accedere alle domande di adesione al progetto.

Info: En.A.I.P Perugia, via Sicilia 57, tel.075-50009549 (int.4 Dott.ssa Petrucci)


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!