POLVERI SOTTILI A FOLIGNO: PRIMO SFORAMENTO DEL 2010 DEI LIMITI CONSENTITI - Tuttoggi.info

POLVERI SOTTILI A FOLIGNO: PRIMO SFORAMENTO DEL 2010 DEI LIMITI CONSENTITI

Redazione

POLVERI SOTTILI A FOLIGNO: PRIMO SFORAMENTO DEL 2010 DEI LIMITI CONSENTITI

Mer, 13/01/2010 - 10:25

Condividi su:


La centralina di monitoraggio dell'ARPA dell'Umbria per il rilevamento della salubrità dell'aria a Foligno ha registrato ieri l'altro (11/1/2010) un primo superamento dei livelli consentiti dalla legge per quanto riguarda il parametro particolato del PM10, conosciuto anche con il termine di ‘polveri sottili'.

Nel pomeriggio di ieri si è intanto riunito nella sala Pio La Torre di Palazzo Orfini, sede istituzionale del Comune di Foligno, il Gruppo di lavoro per la qualità dell'aria, costituito alcuni giorni or sono.

Alla riunione sono intervenuti, il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, la dirigente dello sviluppo economico, Cristina Ercolani, il responsabile del settore ambiente, Vncent Ottaviani con i funzionari, Gianluca Massei e Igino Gagliardi, Massimiliano Santini per Umbria Meteo del Laboratorio di Scienze Sperimentali, il tenente dei Vigili Urbani, Fabio Massimo Ambrogi, il funzionario del servizio viabilità e traffico, Savino Albino, Monica Angelucci per l'Arpa Umbria, Alberto Micheli ex direttore Provinciale dell'Arpa, Angelo Maiuro per l'ASL 3 e il docente scolastico Corrado Morici.

Durante l'incontro è stata fatta una valutazione preliminare delle varie fonti d'informazione relative al problema delle ‘polveri sottili' e delle principali sorgenti di emissione.

L'incontro si è concluso con l'impegno a mettere in atto una prima individuazione di misure, finalizzate ai provvedimenti da adottare per ridurre il livello degli inquinanti, che verranno discussi alla prossima riunione convocata per martedì 19 gennaio 2010.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!