Pnrr, dopo i 17 milioni Terni chiede altri 2 milioni al Governo - Tuttoggi

Pnrr, dopo i 17 milioni Terni chiede altri 2 milioni al Governo

Luca Biribanti

Pnrr, dopo i 17 milioni Terni chiede altri 2 milioni al Governo

Gio, 28/04/2022 - 17:47

Condividi su:


Pnrr, Terni punta a ottenere altri 2 milioni di euro per riqualificare le arre di Città Giardino, Torreorsina e Gabelletta

Nell’ambito dei fondi PNRR (Contributi per investimenti in progetti di rigenerazione urbana volti alla riduzione di fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale, nonché al miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale) con Decreto Interministeriale del 30 dicembre 2021, a Terni sono stati destinati 17.982.800 di euro. Sulla proposta del vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Benedetta Salvati, l’Amministrazione ha stabilito di richiedere ulteriori 2 milioni di euro (la domanda scadrà il prossimo 30 aprile) per intervenire a Città Giardino, Torreorsina e Gabelletta. L’ulteriore richiesta fa riferimento al Decreto del Ministero dell’Interno del 21 febbraio 2022, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 49 del 28 febbraio 2022 che definisce la modalità per la presentazione delle richieste di contributi per l’annualità 2022.

Gli interventi già finanziati dal PNRR

Grazie ai 17milioni già stanziati, il Comune potrà intervenire su alcune zone ‘critiche’ della città. 10milioni di euro saranno destinati all’intervento di adeguamento funzionale ed impiantistico del Teatro Comunale Giuseppe Verdi – 2° stralcio; 2milioni per la riqualificazione vari playground in aree periferiche; un milione di euro per il completamento parco urbano Bruno Galigani nel quartiere Cardeto – 2° lotto funzionale; un milione per la realizzazione pista ciclabile Via Bramante – Borgo Rivo; mille euro per gli interventi di riqualificazione e restyling giardini pubblici “La Passeggiata”; 1milione e 650mila euro per la riqualificazione dell’ex chiesa del Carmine – adeguamento strutturale copertura; 1milione e 500mila euro per la riqualificazione Campo Scuola “F. Casagrande”; 200 mila euro per la manutenzione straordinaria Sala Montesi a Marmore; 500mila euro per la manutenzione straordinaria e rifunzionalizzazione Casa delle Musiche.

Nuova richiesta fondi PNRR per Città Giardino, Gabelletta e Torreorsina

In base a quanto stabilito dal Decreto del Ministero dell’Interno del 21 febbraio 2022, le Amministrazioni richiedenti hanno la facoltà di presentare domanda di contributo nel limite massimo della differenza tra gli importi previsti: pertanto la somma massima richiedibile risulta pari a 2.017.200 euro, risultante dalla differenza tra i 20 milione di euro (limite massimo) e i 17.082.800 euro del contributo già concesso. La somma per il quale il Comune di Terni richiede un ulteriore contributo al PNRR sarà destinata alla rigenerazione urbana del quartiere di Città Giardino attraverso la riqualificazione dei giardini di Viale Lungonera e di Viale Brenta: Rigenerazione per un milione e 100mila euro di investimento; 700mila euro per la rigenerazione urbana del centro storico minore di Torreorsina attraverso la riqualificazione del parco Aurelio De Felice e vie di collegamento e di accesso al borgo e del parcheggio ad esso adiacente; 200mila euro per la riqualificazione e ristrutturazione piazza di Gabelletta.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!