Più guariti che positivi, curva contagi Covid in Umbria resta stabile | I dati delle scuole

Più guariti che positivi, curva contagi Covid in Umbria resta stabile | I dati delle scuole

Sara Fratepietro

Più guariti che positivi, curva contagi Covid in Umbria resta stabile | I dati delle scuole

Mer, 24/11/2021 - 12:04

Condividi su:


Covid in Umbria, i dati sui contagi e sui vaccini aggiornati al 24 novembre. Si registrano 2 nuovi decessi, stabili i ricoverati

Altri 110 positivi al Covid in Umbria oggi (24 novembre 2021) ma i guariti sono 117. Si registrano però purtroppo 2 nuovi decessi di persone positive al Covid. Stabili, invece, i ricoverati, sia in area medica (54) che in terapia intensiva (7).

Gli attualmente positivi oggi, dunque, scendono a 1636.

Covid in Umbria, i comuni con più contagi

Il territorio comunale con un maggior numero di casi di Covid in Umbria è quello di Perugia, 279 (+23 rispetto a ieri), dove tra l’altro è in corso lo screening a tappeto a Cenerente dopo i ben 33 positivi dei giorni scorsi all’interno della scuola primaria.

Un alto numero di positivi si registra ormai da tempo anche a Foligno: ad oggi sono 238 (+13). A Terni, invece, gli attualmente positivi sono 190 (+11).

I dati relativi alle scuole

Per quanto riguarda invece le scuole, si assiste ad un forte aumento dei positivi al Covid in Umbria tra gli studenti. La situazione, però, come noto, è influenzata dai 33 positivi (di cui 3 insegnanti) alla primaria di Cenerente. Gli studenti positivi alla data del 23 novembre sono dunque 73 (+16 rispetto a quattro giorno prima), mentre cala il personale scolastico positivo (12, 3 in meno). Quanto ai cluster, vale a dire i focolai di 2 o più casi nella stessa classe, sono 15 (+3). Le classi in isolamento sono 30 (+7). Per quanto riguarda invece le classi in attenzione – sottoposte cioè a sorveglianza sanitaria e tamponi dopo 5 giorni senza quarantena – sono ben 69 (erano 43 quattro giorno prima).

Quanto ai distretti sociosanitari interessati, ben 10 delle 30 classi con positivi sono a Perugia. Ce ne sono poi 4 sia in Alto Tevere che nella zona di Assisi; 3, invece, in Alto Chiascio e a Foligno. A Terni, invece, ci sono 2 classi in quarantena ed 1 scuolabus. Infine 1 classe in isolamento risulta nel distretto di Spoleto e in quello di Orvieto. Delle 30 classi soltanto 1 è alle scuole medie (Perugia), nessun caso invece alle superiori. Tutti gli altri casi si registrano tra i bambini in età non vaccinabile: 11 classi in isolamento sono alle elementari e ben 17 nel ciclo dell’infanzia dove i bambini non indossano le mascherine.

Vaccini, superato il 10% di terze dosi

Intanto aumentano le somministrazioni di terze dosi di vaccino Covid in Umbria, con la regione che è tra le prime in Italia su questo fronte. Attualmente gli immunizzati con tre dosi sono il 10,48% della popolazione umbra vaccinale (over 12 quindi). Quanto alle prime dosi, l’aumento è lieve ogni giorno ed attualmente risulta vaccinato l’85,76% della popolazione (84,32% con due dosi).

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!