"PIC& NIC A TREVI": RIPRENDONO STAMATTINA I PROGRAMMI DI TREKKING ( foto inaugurazione) - Tuttoggi

“PIC& NIC A TREVI”: RIPRENDONO STAMATTINA I PROGRAMMI DI TREKKING ( foto inaugurazione)

Redazione

“PIC& NIC A TREVI”: RIPRENDONO STAMATTINA I PROGRAMMI DI TREKKING ( foto inaugurazione)

Lun, 02/06/2008 - 08:33

Condividi su:


Proseguono le numerose iniziative di “Pic & Nic a Trevi”, percorso gastronomico, artistico, musicale ideato dal Comune di Trevi in collaborazione con l'Associazione Strada dell'Olio Dop Umbria. Picnic nella collina olivata, installazioni di giacimenti artistici naturali e Mercatino del Contadino, quest'ultimo per la promozione della “filiera corta” (rapporto diretto produttore-consumatore). In piazza Mazzini continua infatti l'esposizione e vendita dei prodotti orticoli delle “Canapine” di Trevi, dei prodotti biologici e dell'olio extravergine di oliva Dop Umbria. L'iniziativa è legata anche a “Menu a km 0” con il quale i ristoranti di Trevi offrono piatti preparati solo con i prodotti del territorio. Suggestivi e di alto livello artistico i concerti al tramonto. Dopo quello del fisarmonicista Luciano Biondini, sempre presso l'anfiteatro della collina ulivata chiuderà stasera la manifestazione il concerto del giovane pianista folignate Giovanni Guidi, nominato miglior nuovo talento del jazz italiano. Non mancano, infine, lunghe e “guidate” camminate nel centro storico di Trevi e nei suoi dintorni. A cura di Sistema Museo è il Trekking Urbano (2 giugno partenza ore 11 da piazza Mazzini – 12 euro con aperitivo e picnic compreso) che prevede la visita del centro storico, passando per le Porte e la Piaggia. Alle 12.30 aperitivo presso l'Agriturismo Villa Silvana e poi visita alla chiesa della Madonna delle Lacrime e all'Oratorio di Santa Lucia per poi arrivare alle 13.30 presso la collina olivata per il picnic. Il Trekking Naturalistico a cura del Cai di Foligno ( 2 giugno partenza ore 10 da piazza Mazzini – 20 euro con picnic compreso, minimo 7 persone con obbligo di prenotazione) prevede un percorso ad anello che si snoda tra Trevi, coste (con aperitivo presso il ristorante Il Poggio), sentiero degli ulivi, fino ad arrivare alla lieta sosta mangereccia presso la collina olivata dove si svolge il picnic. Il pomeriggio segue una suggestiva Passeggiata alla scoperta delle erbe della collina olivata e dei luoghi che le preservano (2 giugno partenza ore 16.30 dalla collina olivata). Tutti i percorsi – il Trekking Urbano, quello Naturalistico e la Passeggiata delle erbe – hanno come punti di sosta principali le “case sparse olivate”. In questi luoghi si svolgono dei suggestivi picnic. Bastone e sacca in spalla (lo sportino a quadretti bianco e rosso che viene dato ai partecipanti è borsa contenente l'occorrente per mangiare ma anche tovaglia) si può camminare e sostare in mezzo agli ulivi, in luoghi da sogno, e degustare lungo il percorso prodotti tipici del territorio: bruschette all'olio di Trevi, formaggi, carne e verdure alla brace saranno le “merende”. Situate nella collina degli olivi, le case sparse testimoniano la storia e la cultura dell'olivo in quanto insediamenti rurali risalenti al 1400-1500.

La “Casa di Piacere”. Il “casino dei piaceri”, o villa di campagna, era il luogo di svago e di villeggiatura dei nobili e dei membri della borghesia della città. Le famiglie abbienti, fra la fine del XV e per tutto il XVIII secolo, facevano costruire ville o piccole e decorose residenze nella campagna non lontano dalle mura della città. Edifici simili ai palazzi della città o alle case padronali di campagna, circondati da mura di recinzioni, con all'interno vasche, fontane e giardini dove i signori dell'epoca ricevevano ospiti trascorrendo periodi di vacanza.

La “Casa Chiusa”. La “casa torre colombaia” o “Casa Chiusa” è un edificio tipico del paesaggio olivato umbro. Costruita lontana dai centri abitati, lungo le vie di transito, svolgeva contemporaneamente la funzione residenziale, difensiva e produttiva. Questo ne faceva un organismo autonomo. Al piano terra della casa torre vi era la rimessa degli attrezzi e le stalle; al piano superiore i locali adibiti a residenza; nell'ultimo piano della torre la colombaia, da cui si raccoglieva la colombina, sterco dei piccioni considerato ottimo fertilizzante che, stemperato nell'acqua, era impiegato per la concimazione degli ortaggi e degli olivi. Il terreno intorno alla casa era circondato da alte mura di pianta quadrangolare con un unico accesso denotato da un portale degnamente decorato. Il terreno interno, protetto dalle mura, era organizzato su vari terrazzamenti dove trovavano posto la cisterna per la raccolta delle acque piovane, le fontane, l'orto, il frutteto ed il pastine per la crescita delle piccole piante di olivo.

La “Casa Temporanea”. È una piccola casa a due piani, con tetto ad un solo spiovente o a capanna, adibita a residenza temporanea per i coltivatori che dimoravano abitualmente all'interno del centro abitato murato. Il locale superiore era adibito a residenza del coltivatore o del guardiano, ma anche a deposito temporaneo delle olive durante il lungo periodo della raccolta. Nell'unico ambiente c'era la cucina (camino, sciacquaio ed armadio a muro) e la camera da letto. Al piano terra vi era il deposito degli attrezzi di lavoro ed il ricovero degli animali: le pecore che brucavano fra gli ulivi per pulire il terreno dalle erbe infestanti, i buoi per dissodare i terreni in pendenza, i muli o gli asini destinati al trasporto delle cose o dei prodotti.


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!