Peste suina, tre esercitazioni con i cacciatori per il recupero dei cinghiali

Peste suina, tre esercitazioni con i cacciatori per il recupero dei cinghiali

Massimo Sbardella

Peste suina, tre esercitazioni con i cacciatori per il recupero dei cinghiali

Mar, 08/02/2022 - 10:42

Condividi su:


Coinvolti i 3 Atc dell'Umbria, la prima azione di ricerca sabato 19 febbraio | Le misure di prevenzione contro il virus

Peste suina africana, sabato 19 febbraio la prima delle tre esercitazioni con i cacciatori per il recupero di carcasse di cinghiali. La misura, coordinata dalla Regione Umbria con i 3 Atc, coinvolgerà squadre di cacciatori e conduttori di cani.

Lo ha annunciato l’assessore Morroni in Consiglio regionale rispondendo al consigliere Bianconi sulle misure di prevenzione della diffusione del virus al momento rilevato solo in Piemonte e Liguria.

Morroni ha ricordato che esistono un piano nazionale e uno regionale di prevenzione. E che, alla luce della positività al virus riscontrata in alcuni cinghiali rinvenuti nel Nord Italia, anche la Regione Umbria ha aumentato i controlli sulla filiera delle carni, piani di prelievo venatorio e contenimento e preparazione ad una eventuale gestione emergenziale.

Bianconi ha chiesto che vengano date rassicurazioni alle aziende del settore suinicolo (che solo in zona rossa dovranno sottostare alle drastiche misure di abbattimento previste dall’ordinanza ministeriale) affinché, nell’eventualità che l’emergenza si estenda anche all’Umbria, queste possano contare su ammortizzatori sociali, blocco dei mutui e salvaguardia del gene delle specie abbattute.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!