Perugia, ricercato trovato a bivaccare in via Scarlatti è stato arrestato

Perugia, ricercato trovato a bivaccare in via Scarlatti è stato arrestato

Denunciato un tossicodipendente trovato in overdose in auto


share

La Volante lo ha rintracciato nel corso dell’attività di controllo del territorio mentre, con un connazionale, bivaccava in via Scarlatti. Accompagnati in questura per essere identificati, i due sono risultati entrambi tunisini, dell’88 l’uno e dell’84 l’altro, con pregiudizi per droga.

Ma gli approfondimenti hanno rivelato che sul 34enne pendeva un provvedimento di carcerazione a seguito di cumulo pene conseguenti a condanne per stupefacenti. Divenuta irrevocabile l’ultima condanna emessa dal Tribunale di Perugia, l’uomo aveva un debito con la giustizia pari a 3 anni, 1 mese e 25 giorni di reclusione oltre a 5000 euro di multa. Tratto in arresto, è stato condotto in carcere a Capanne.

Sempre a Perugia, intorno alle 14:00 è stata segnalata di una persona, apparentemente svenuta, a bordo di un’auto in via San Girolamo. L’uomo, un aretino dell’87 appariva semi cosciente ed è stato avvisato il 118. Ricevute le cure del caso e ripresa conoscenza, l’uomo ha ammesso di aver fatto uso di droga e di aver guidato fino in via S. Girolamo ove aveva arrestato il veicolo a lato della carreggiata. Sul sedile i poliziotti rinvenivano una siringa vuota ed una fiala rotta. Condotto in Questura, veniva denunciato per guida sotto l’effetto di stupefacenti ed il suo veicolo veniva sottoposto a sequestro.

 

share

Commenti

Stampa