Perugia, nuovo blocco al traffico / La mappa dei divieti - Tuttoggi

Perugia, nuovo blocco al traffico / La mappa dei divieti

Redazione

Perugia, nuovo blocco al traffico / La mappa dei divieti

Ancora un fine settimana di stop alle auto / Gli orari e le vie sottoposte a controllo
Gio, 26/03/2015 - 10:53

Condividi su:


Perugia, nuovo blocco al traffico / La mappa dei divieti

Perugia, si replica. Ancora un fine settimana con il blocco del traffico. Il 28 e il 29 marzo circolazione limitata nelle aree urbane di Perugia e Ponte San Giovanni per i veicoli privati caratterizzati fino alla EURO 3 compresa (benzina e diesel), i ciclomotori e i motocicli a due tempi Euro 1 o precedente. Il divietò non si applicherà alle auto elettriche e ibride, a quelle alimentate a gas metano e GPL, nonché alle autovetture con almeno 3 persone a bordo (cioè il car pooling). Le fasce di stop andranno dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 16:00 per il sabato, dalle 8 alle 14 per la domenica.

La soddisfazione del Comune –I dati forniti da Umbria Mobilità sull’utilizzo dei mezzi pubblici nel fine settimana – ha commentato l’assessore alla Mobilità Cristiana Casaioli – sono estremamente positivi. Ci fa particolarmente piacere che i cittadini abbiano visto l’iniziativa del Comune non come una limitazione, ma come occasione da cogliere per vivere la città in maniera diversa dal solito. Tra l’altro – continua l’assessore – nel prossimo fine settimana ci sarà anche la gara al Curi del Perugia, ulteriore occasione per utilizzare gratuitamente sia il Minimetro che gli altri mezzi pubblici per muoversi in città e magari raggiungere proprio lo stadio, con un vantaggio per il traffico e per la qualità dell’aria”.
E proprio sulla qualità dell’aria si sofferma l’assessore all’Ambiente Urbano Barelli: “Intanto un grazie a quanti non hanno usato l’auto. Perugia ha un tasso di motorizzazione tra i più elevati d’Italia e questo non giova né al traffico né alla nostra salute. Troppo spesso i danni derivanti dall’inquinamento atmosferico sono sottovalutati.  Vi è una scarsa sensibilità e prudenza da parte dei cittadini quando si parla di qualità dell’aria. Grazie, quindi, – conclude il vicesindaco Barelli – a quanti non hanno usato l’auto e hanno utilizzato il trasporto pubblico gratuito, perché così facendo hanno salvaguardato la loro e la nostra salute, ma hanno anche reso migliore la nostra città”.

Le strade off limits – Ecco la mappa delle zone sottoposte a divieto: Via Madonna Alta, Via Settevalli Direzione Stazione Ferroviaria, Via Campo Di Marte, Via Fonti Coperte, Via Da Vinci, semaforo Pallotta-divieto Transito Via Dei Filosofi, Via Romana, Via San Costanzo, Porta San Pietro, Via Bonfigli, Via Ripa Di Meana, Via Brunamonti, Via Fra Bevignate, Via San Giuseppe, Via Del Bulagaio In Direzione Arco Etrusco, Via Monteripido, Porta Sant’Angelo, San Marco direzione Elce, Santa Lucia, Via San Galigano, Via Cortonese, Via Magno Magnini, Bellocchio, Ponte San Giovanni.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!