Perugia, giro di vite a Fontivegge contro spaccio di droga - Tuttoggi.info

Perugia, giro di vite a Fontivegge contro spaccio di droga

Redazione

Perugia, giro di vite a Fontivegge contro spaccio di droga

Arrestati nono spacciatore ricercato dalla Polizia
Sab, 13/09/2014 - 14:26

Condividi su:


Nel pomeriggio di giovedì, gli uomini della Squadra Mobile “Criminalità Organizzata”, diretti da Marco Chiacchiera e sotto il coordinamento operativo di Piero Corona, hanno inferto un altro duro colpo al mondo dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro della città: il terzo nella stessa giornata.
Nel corso di un servizio “congiunto” di prevenzione e repressione, eseguito con la collaborazione degli uomini del locale Reparto Prevenzione Crimine, è stata “battuta” tutta la zona di Fontivegge, da Via Sicilia a Via Campo di Marte: numerosi i soggetti identificati e controllati, ma tra essi è stato individuato un pregiudicato tunisino trentenne il quale era stato colpito da un provvedimento di esecuzione della carcerazione all’esito di un processo per droga.
Il giovane, Rahim Hossem, da anni a Perugia e con numerosi trascorsi penali e di polizia, nell’ambito di un procedimento penale per la violazione dell’art. 73 del DPR. 309 del 1990, era stato condannato ad anni 1 e mesi 4 di reclusione oltre alla multa di 4000 euro.
A seguito dell’emissione del provvedimento da parte della Procura della Repubblica, immediatamente erano state avviate le sue ricerche ma con esito negativo: il giovane, probabilmente, aveva trovato rifugio presso connazionali, ma nella giornata odierna è stato sorpreso mentre passeggiava con tutta tranquillità lungo Via Sicilia.
Inizialmente non aveva notato gli agenti appostati, rigorosamente in borghese, i quali lo hanno avvicinato con una banale scusa e, accertata la sua identità, lo hanno accompagnato in Questura per le formalità del caso e successivamente a Capanne, dove dovrà rimanere per circa 10 mesi.
Numerosi i precedenti del catturato: ha trascorsi di polizia e giudiziari legati allo spaccio di droga, detenzione abusiva di armi e violazione delle norme sull’immigrazione.
Il tunisino, inoltre, è destinatario di diverso ordini di espulsione dal territorio nazionale da parte del Questore di Perugia: l’ultimo emesso è datato 19 agosto 2014.
Accompagnato al CIE di Roma Ponte Galeria per la successiva esodazione, è stato poi rilasciato.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!