PD Perugia solo alle primarie? / Atto di forza degli "alleati" di sinistra - Tuttoggi

PD Perugia solo alle primarie? / Atto di forza degli “alleati” di sinistra

Redazione

PD Perugia solo alle primarie? / Atto di forza degli “alleati” di sinistra

Dom, 23/02/2014 - 13:46

Condividi su:


PD Perugia solo alle primarie? / Atto di forza degli “alleati” di sinistra

Sa.Cip.

Finita da pochi minuti la lunga riunione indetta per stamattina dal PD con l'”altra” sinistra perugina. Ne esce un risultato forse inaspettato: il 2 marzo ci potrebbero essere primarie di partito.

Il Partito Democratico sembra non recedere dalla decisione di un voto in brevissimo tempo e previa approvazione dell'assemblea piddina domenica prossima si assisterà allo scontro diretto tra il sindaco uscente Wladimiro Boccali e la sua rivale Anna Rita Fioroni.

Ferma sul punto anche l'”alleanza” di sinistra che ieri si era confrontata nel pomeriggio a Ponte San Giovanni uscendo con la decisione di non aderire all'imposizione della data dettata dal PD per trovare un candidato condiviso alla poltrona di sindaco di Perugia. Così è stato. SEL, PRC, PCdI hanno detto no al 2 marzo, incassando anche l'appoggio dell'IDV.

Non ci saranno al momento dunque primarie di coalizione e non c'è di fatto neanche una coalizione visto che oggi non è stato firmato alcun documento programmatico. Ma proprio per tentare una mediazione in tal senso, è stata già riconvocala un'assemblea aperta a tutte le parti interessate, per domani pomeriggio.

————————–

Di seguito il comunicato stampa diramato dalla segreteria comunale del PD a firma di tutti i partecipanti al tavolo della coalizione di sinistra:

Si è riunita questa mattina la coalizione di centrosinistra di Perugia, presenti i Segretari del Partito Democratico, Partito Socialista Italiano, Rifondazione Comunista, Sinistra Ecologia Libertà, Partito dei Comunisti Italiani, Italia dei Valori, Centro Democratico. Si registrano passi in avanti significativi sul piano programmatico che manifesta l’intenzione alla condivisione della costruzione del programma elettorale per il governo di Perugia proprio perché occorre un confronto ancora più serrato sulle questioni della crisi, del lavoro, della sicurezza e dello stato sociale. Già dalla riunione convocata per domani pomeriggio, il tavolo di coalizione proseguirà il lavoro programmatico e politico. Nella discussione odierna è emersa la volontà di anteporre l’aspetto programmatico alle modalità di selezione del candidato a Sindaco della città, nel rispetto dei percorsi già intrapresi dalle singole forze politiche. Nella discussione è emersa la condivisione comune che le Primarie di coalizione debbano essere un percorso di partecipazione e di coinvolgimento dei cittadini e delle forze sociali e la necessità di una contestualità tra la condivisione del programma e la definizione del percorso delle primarie della coalizione.

Partito Democratico di Perugia
Partito Socialista Italiano di Perugia
Rifondazione Comunista di Perugia
Sinistra Ecologia Libertà di Perugia
Partito dei Comunisti Italiani di Perugia
Italia dei Valori di Perugia
Centro Democratico di Perugia

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!