Pd Gualdo Tadino, Francesco Commodi è il nuovo segretario

Pd Gualdo Tadino, Francesco Commodi è il nuovo segretario

Succede alla dimissionaria Lisa Chiavini, il direttivo “Il partito ha voluto e saputo scegliere il migliore”

share

Francesco Commodi è il nuovo segretario del Partito Democratico di Gualdo Tadino. Il coordinamento comunale lo ha eletto con 26 voti su 40 per succedere a Lisa Chiavini, dimissionaria “per una profonda divergenza ed incomprensione politica venutasi a creare con parte del gruppo dirigente di questo partito”, come lei stessa ha detto pochi giorni fa.

Francesco Commodi – ha dichiarato il direttivo – non sarà un traghettatore delle “anime dannate” verso scadenze prestabilite, se non quelle congressuali. La scelta è ricaduta su di lui perché c’è la forte necessità di superare questo evidente e dannoso immobilismo in cui da troppo tempo versa il nostro partito. Francesco è una persona da tutti apprezzata per la sua passione politica, per le sue doti organizzative e per la sua storia personale, che più volte lo ha visto protagonista delle attività politiche ed amministrative della nostra città. Oggi, solo per spirito di servizio, e non per chissà quali ambizioni personali, ha messo ha disposizione del partito e della città la sua esperienza, moralità e passione. Il suo agire politico non è stato mai caratterizzato dal ‘voler apparire’, bensì dalla voglia di fare e dare il proprio contributo”.

Qualcuno potrà dire che questo è un deja-vu, il passato che si ripresenta a scapito dei giovani, – ha aggiunto il direttivo del Pd – non c’è nulla di tutto questo, il nuovo segretario saprà incoraggiare tutti quei giovani davvero desiderosi di agire e non di apparire. Non si misurano le persone e le loro capacità in base all’anagrafe! Quando ad ognuno è data la possibilità di potersi esprimere, allora si valuta e si misura solo le qualità delle prestazioni. Ed in questo caso il partito ha voluto e saputo scegliere il migliore.

share

Commenti

Stampa