Passerella sul Tessino, il nodo di sospensione e soldi - Tuttoggi

Passerella sul Tessino, il nodo di sospensione e soldi

Sara Fratepietro

Passerella sul Tessino, il nodo di sospensione e soldi

Ad un mese dal dissequestro parla l'assessore Angelo Loretoni: "Speriamo di inaugurarla entro fine anno"
Lun, 25/04/2016 - 01:22

Condividi su:


Il cantiere rimane sospeso, con la speranza però di riuscire ad inaugurare l’opera entro la fine dell’anno. La passerella pedonale sul Tessino, che collega il parcheggio del Tiro a Segno alle scale mobili della Ponzianina, rimane al palo nonostante il dissequestro avvenuto un mese fa (qui l’articolo).

A fare il punto della situazione è l’assessore ai lavori pubblici Angelo Loretoni: “Come Comune ci stiamo preparando per ridare l’incarico al collaudatore, visto che il precedente, che aveva segnalato presunte anomalie sull’acciaio utilizzato (accuse rivelatesi infondate, ndr) ha rinunciato”.

Il problema, però, è che la Provincia, all’epoca competente sull’opera, sospese i lavori. Per la riattivazione servirà l’ok della Regione, a cui è passata la competenza. Ma ovviamente manca anche l’ok dei soggetti a cui all’epoca (era il 2010) vennero appaltati i lavori. “Dobbiamo fare con loro una riunione e ancora non l’abbiamo fatta” conferma Loretoni.

Da chiarire ci sono anche gli aspetti economici, perché i finanziamenti per l’opera sono previsti sì dalla Giunta Cardarelli, ma nel piano triennale delle opere pubbliche e a valere sul 2017. “Rivedremo questa situazione amministrativa – dice l’assessore ai lavori pubblici – per cercare almeno di prevedere il pagamento di uno stato di avanzamento dei lavori (Sal), sperando così di aprire entro l’anno l’opera”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!