Partecipate, "A quando le commissioni sui bilanci di Sogepu e Polisport?" - Tuttoggi

Partecipate, “A quando le commissioni sui bilanci di Sogepu e Polisport?”

Redazione

Partecipate, “A quando le commissioni sui bilanci di Sogepu e Polisport?”

I Consiglieri comunali del Gruppo Misto Cristian Braganti e Manuel Maraghelli e il consigliere di Umbria Migliore Roberto Colombo lo chiedono in una nota congiunta
venerdì 04 20 Marzo16 - 09:36
Partecipate, “A quando le commissioni sui bilanci di Sogepu e Polisport?”

Bene l’aver avviato un processo di minuziosa analisi delle partecipate del Comune, ma non ci si può fermare alla cenerentola Tela Umbra! Il grosso degli interessi, dei soldi e delle possibili magagne sta nelle due partecipate principali: Sogepu e Polisport

Ad affermarlo, in una nota congiunta, sono i Consiglieri comunali del Gruppo Misto Cristian Braganti e Manuel Maraghelli e il consigliere di Umbria Migliore Roberto Colombo, i quali si chiedono: “A quando le commissioni che dovranno analizzare i loro bilanci? Siamo partiti con Tela Umbra, dove è stata effettuata una puntuale disamina dei bilanci nonostante le ridotte cifre che ruotano attorno a questo ente e il contributo da parte comunale che è pari a zero”.

I tre consiglieri esprimono le loro perplessità per tutte le polemiche che hanno riguardato in prima persona il Sindaco e il presidente della stessa Tela Umbra Luciano Neri: “La lettura dei bilanci (approvati dal Comune e dai revisori dei conti nominati dallo stesso) non ha evidenziato particolari problemi gestionali e per di più il presidente è stato riconfermato alla guida per un secondo mandato (nomina comunale). Dunque il clima conflittuale respirato durante le due commissioni, anche con toni accessi da parte di alcuni esponenti della maggioranza, fa ipotizzare che il nocciolo della questione non sia tanto l’andamento dell’Ente partecipato ma forse tattiche di carattere politico in vista delle prossime elezioni“.

Sicuramente occorre riconoscere che i prodotti di Tela Umbra necessitano di una promozione più mirata in quanto il mercato degli stessi purtroppo non è molto soddisfacente mentre il costo della produzione è molto elevato. Già in quella sede venne da noi richiesta la convocazione di simili commissioni anche per le altre partecipate. Sappiamo che le cifre in ballo sono notevolmente maggiori ed è dunque giusto che ci sia chiarezza e trasparenza su come vengono gestiti i soldi pubblici. Sia il presidente della commissione Tavernelli che il Sindaco ci rassicurarono sulla imminente convocazione riguardante i dati di Sogepu e Polisport. Dato che siamo già al mese di marzo e considerata l’imminente fine legislatura ci auguriamo che in tempi rapidissimi si possano portare sul tavolo i numeri di queste due partecipate

Tanto più la questione Sogepu – concludono Braganti, Maraghelli e Colombo – ci sembra delicata ed importante vista la gara per la gestione integrata dei rifiuti dell’ATI1 e la relativa segnalazione, con richiesta visione di tutti gli atti, da parte dell’Autorità Nazionale Anticorruzione. Ovviamente se ciò non avvenisse sarà da chiedersi il perché, premettendo che non saranno ammesse scuse relative alla tempistica. In questo caso non potranno che calare tante ombre sulla strategia politica del Sindaco e forse quella parola ‘trasparenza’ i nostri concittadini la vedranno solo disperdersi nell’aria”.

Aggiungi un commento