PARTE LA RASSEGNA "UMBRIA IN DANZA" CURATA DAL TEATRO STABILE DELL'UMBRIA - Tuttoggi

PARTE LA RASSEGNA “UMBRIA IN DANZA” CURATA DAL TEATRO STABILE DELL'UMBRIA

Redazione

PARTE LA RASSEGNA “UMBRIA IN DANZA” CURATA DAL TEATRO STABILE DELL'UMBRIA

Mar, 19/02/2008 - 11:10

Condividi su:


La rassegna Umbria in Danza, curata dal Teatro Stabile dell'Umbria insieme al Comune di Terni, si apre mercoledì 20 febbraio, alle 21, al Teatro Verdi con Amore, galà internazionale di danza.

Lo spettacolo, messo in scena in occasione dei festeggiamenti di S. Valentino, è un viaggio alla scoperta del sentimento di Cupido, delle sue gioie, dei suoi dolori, tra i suoi disincanti e i suoi trionfi con una serie di passi a due danzati da grandi personalità della danza internazionale, Alessio Carbone, Isabelle Ciaravola, Cristiano Colangelo, Olga Esina, Federica Maine, Myrna Kamara, Gerardo Porcelluzzi, Sara Loro, Vladimir Shishov.

La voce narrante di Paola Saluzzi, come una sorta di Cupido dei giorni nostri, intercalandosi tra le diverse scene coreografiche, racconterà storie, drammi e momenti salienti tratti dai balletti più celebri: Romeo e Giulietta, Giselle, Don Chisciotte, L'Arlesienne, Il Lago dei Cigni e altri ancora.

Dall'innamoramento di una giovane Giulietta che dal suo balcone tende le braccia verso Romeo, alla seduzione di un'audace e colorata Carmen, fino all'amore di Kitri e Basilio nel Don Chisciotte. Il viaggio proseguirà poi con l'amore sacro di Odette nella celebre trasformazione in Cigno Bianco ne Il Lago dei Cigni che rappresenta la purezza e la fiducia del sentimento eterno contrapposto all'amore profano, tra gli inganni e l'oscurità di Odile, il Cigno Nero, simbolo della perfidia e della falsità.

Una sintesi esemplare della più alta qualità artistica della danza del nuovo millennio che darà vita a uno spettacolo che spazierà dal balletto classico alla danza contemporanea, per festeggiare Terni, il suo patrono e l'arte della danza.

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere telefonicamente, fino al giorno precedente lo spettacolo, presso il Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell'Umbria, tutti i giorni feriali, dal lunedì al sabato, dalle 16 alle 19, al n°075/57542222. E' possibile acquistare i biglietti on-line sul sito del Teatro Stabile dell'Umbria http://www.teatrostabile.umbria.it/..


Condividi su:


"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!