Papa Francesco invitato a Foligno per visitare Santa Angela - Tuttoggi

Papa Francesco invitato a Foligno per visitare Santa Angela

Claudio Bianchini

Papa Francesco invitato a Foligno per visitare Santa Angela

L'invito durante un'udienza al Palazzo Apostolico in Vaticano
Dom, 24/12/2017 - 09:19

Condividi su:


Papa Francesco invitato a Foligno per visitare Santa Angela

Papa Francesco è stato invitato a visitare la città di Foligno, e chissà che dopo le visite ad Assisi e nelle zone terremotate della Valnerina, il prossimo anno Sua Santità non decida di recarsi dalle rive del Tevere alle sponde del Topino, per rendere omaggio a Santa Angela, la Maestra dei Teologi, come fece già il suo predecessore Giovanni Paolo II inginocchiandosi sulla tomba dell’allora Beata Angela, nel santuario di San Francesco.

A formulare l’invito è stato Enrico Presilla, direttore della Gazzetta di Foligno, lo storico settimanale folignate edito proprio dalla Diocesi di Foligno. L’occasione è stata quella dell’udienza che il Santo Padre ha riservato lo scorso 16 dicembre ai rappresentanti della stampa periodica italiano, organizzata da USPI  di cui la Gazzetta è storico associato. L’incontro si è svolto all’interno del Palazzo Apostolico nella Sala Clementina, luogo dedicato ai ricevimenti di cardinali, corpi diplomatici e personalità di primo piano a livello mondiale.

Il direttore dello storico settimanale ha consegnato direttamente nelle mani di Papa Francesco una copia della Gazzetta di Foligno formulando – per l’appunto – l’invito a visitare ‘il centro del mondo’.

Ed è lo stesso Presilla a raccontare particolari episodi dell’incontro con il Pontefice: “durante la breve cerimonia per arrivare difronte al Santo Padre, uno dei cerimonieri vedendo la copia del giornale ha esclamato ‘lu centru de lu munnu’ e l’altro cerimoniere gli ha fatto eco aggiungendo ‘questo si che è un gran giornale’“. Un successo tanto inaspettato quanto importante per il settimanale, uno dei più antichi d’Italia, fondato nel lontano 1886 da Monsignor Faloci Pulignani.

Foto da: Notiziario USPI

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!