"Paesi che vai": telecamere di Rai 1 a Orvieto fino al 28 gennaio - Tuttoggi

“Paesi che vai”: telecamere di Rai 1 a Orvieto fino al 28 gennaio

Marco Menta

“Paesi che vai”: telecamere di Rai 1 a Orvieto fino al 28 gennaio

Mar, 25/01/2022 - 11:42

Condividi su:


Riprese di "Paesi che vai" a Orvieto dal 25 al 28 gennaio prossimi; a gestire la circolazione veicolare il personale di Polizia Locale.

Il centro storico di Orvieto sarà protagonista di “Paesi che vai”; dal 25 al 28 gennaio 2022 le riprese del noto programma televisivo in onda la domenica mattina su Rai 1.

 A condurre “Paesi che vai”, dedicato alla valorizzazione del territorio italiano, Livio Leonardi, che narra l’Italia attraverso la storia, l’arte, l’architettura, i siti archeologici, i monumenti, le tradizioni, i dialetti, gli usi, i costumi popolari e le specialità enogastronomiche.

Il Duomo, palazzo Soliano, piazza della Repubblica e tanto altro per “Paesi che vai”

Completamente realizzato in esterni, “Paesi che vai” racconterà Orvieto attraverso le immagini del Duomo, della terrazza di palazzo Soliano, di piazza della Repubblica, della loggia del palazzo Comunale. E ancora, attraverso palazzo Ottaviani, il teatro Mancinelli, il pozzo di San Patrizio, palazzo Filippeschi-Simoncelli, palazzo del Popolo e la Torre del Moro. 

Il 25 e il 28 gennaio divieto assoluto di sosta in alcune zone di Orvieto per le riprese

Al fine di consentire le riprese del programma televisivo, dalle 09.00 alle 13.00 di martedì 25 gennaio, sarà in vigore il divieto assoluto di sosta con rimozione dei veicoli in piazza Duomo, sui posti riservati ai portatori di handicap, situati a margine della scalinata di palazzo Soliano. Dalle 08.00 alle 11.00 di venerdì 28 gennaio, invece, il divieto assoluto di sosta con rimozione dei veicoli interesserà il parcheggio a strisce blu in piazza del Popolo, nell’area compresa tra “l’edicola” e il ristorante “Mamma Angela”, fino alla scalinata del palazzo dei Congressi.

Dal 25 al 28 gennaio, infine, la circolazione veicolare sarà gestita dal personale della Polizia Locale. Saranno adottati tutti i provvedimenti necessari a garantire il normale flusso della circolazione.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!