Ottobre trevano, rievocazioni e degustazioni per un mese tutto da vivere

Ottobre trevano, rievocazioni, degustazioni e natura per un mese tutto da vivere

Redazione

Ottobre trevano, rievocazioni, degustazioni e natura per un mese tutto da vivere

Mar, 20/09/2022 - 15:45

Condividi su:


Dal sedano nero al Palio dei Terzieri: tanti gli eventi

Si respira grande voglia di rinascita a Trevi. Un frizzante clima di festa e condivisione per il ritorno, dopo due anni di stop forzato, delle principali manifestazioni cittadine, racchiuse nel cartellone di eventi dell’Ottobre Trevano. Un mese ricco di appuntamenti, dal 30 settembre al 23 ottobre, tra cui spiccano la 40esima edizione del Palio dei terzieri e la 58esima edizione della Mostra mercato del sedano nero e della Sagra del sedano nero e della salsiccia.

Ecco il 40esimo Ottobre trevano

L’ampio e atteso programma del 40esimo Ottobre Trevano è stato presentato martedì 20 settembre al Complesso museale di San Francesco a Trevi. A illustrarlo sono stati il sindaco Bernardino Sperandio, Alessandro Falasca, neopresidente dell’Ente Palio dei terzieri, e Isabella Burganti della Pro Trevi. Presente anche l’artista Alfio Tabarrini che ha dipinto il Palio 2022 e tutti i premi delle manifestazioni.

“Si torna a nuova vita”

Si torna a nuova vita – ha commentato il sindaco Sperandiocon un mese di manifestazioni che sollecitano l’interesse di un pubblico sempre più numeroso e attento. Dalla corsa dei carri, avvincente gara in costume, simbolo dell’unità della nostra comunità; alla sagra che esalta le nostre eccellenze agroalimentari, i nostri prodotti tipici; fino alle scene di vita medievale, microstorie calate negli antichi vicoli della città. Insomma, tante occasioni da vivere e godere”.

Il tuffo nel passato

Nei prossimi giorni, in effetti, Trevi farà un vero e proprio tuffo nel passato, innanzitutto con il Convivium di venerdì 30 settembre, cena itinerante per le taverne cittadine, con menù a base di ricette in stile medievale. In piazza Mazzini sarà l’attore Gianluca Foresi a intrattenere il pubblico. Nel weekend dell’1 e 2 ottobre si entra nel vivo con i cortei storici del sabato sera e della domenica pomeriggio, con trecento figuranti, e soprattutto con il Palio dei terzieri in programma domenica 2 ottobre alle 14.30. In gara i terzieri Castello, Matiggia e Piano: rievocando la ricostruzione della città dopo la sua distruzione nel 1214, venti corridori per ciascun terziere si sfidano spingendo un carro di 430 chilogrammi lungo un percorso di 800 metri in salita. Vince il terziere che completa il percorso nel minor tempo. “I ragazzi scalpitano – ha raccontato Falasca –. Abbiamo avuto la prima prova ufficiale e c’era un pubblico entusiasta e numeroso come non mai. C’è grande voglia di Palio. Ci saranno anche tante novità che però non possiamo ancora svelare”. Il sabato successivo, l’8 ottobre, si svolgerà il Palio dei ragazzi durante il quale i più piccoli si cimentano in giochi popolari. Prevista in serata la Sfida dei suoni, gara tra i tamburini dei terzieri. A dipingere Palio e premi, il pittore Tabarrini che per l’occasione ha voluto “rompere con il passato”: “Mi sono ispirato al momento in cui viene annunciata la vittoria e tutti i ragazzi esplodono di emozioni e gioia. Io ho fatto esplodere i colori dei Terzieri cercando di ricreare quell’emozione”.

Il sedano nero

Sabato 15 e domenica 16 ottobre sarà poi la volta della 58esima Mostra mercato del sedano nero e Sagra del sedano nero e della salsiccia organizzata dall’associazione Pro Trevi. “Oltre a poter conoscere e degustare queste eccellenze del territorio – ha ricordato Burganti –, verrà anche proclamato il miglior produttore di sedano nero. Si terrà anche un’escursione alla scoperta delle zone di produzione del sedano nero e delle bellezze del territorio”. In concomitanza si terrà l’evento più suggestivo dell’intera manifestazione, le scene di vita medievale, con la città che al calar della sera torna indietro di otto secoli grazie alle scene di vita medievale proposte dai terzieri.

I mercatini e festivol

E poi ancora in programma mercatini di artigianato e prodotti tipici, il 22 2 23 ottobre, e la tradizionale castagnata che si terrà domenica 23 in piazza Mazzini, accompagnata da piatti tipici autunnali. Fino al 23 ottobre, a partire da domenica 2 ottobre, ogni sera rimarranno aperte le taverne dei terzieri. A chiudere, eccezionalmente, l’Ottobre Trevano sarà Festivol, il 29 e 30 ottobre, evento che celebra la nuova annata dell’olio di Trevi. Il primo novembre è, infine, in programma la seconda edizione di Olio Trekking sulla fascia olivata.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!