Nuovo parco pubblico a Sportella Marini, dopo quattro anni finalmente la consegna alla cittadinanza

Nuovo parco pubblico a Sportella Marini, dopo quattro anni finalmente la consegna alla cittadinanza

Progetto voluto e finanziato dal Lions Club di Foligno per donare alla periferia uno spazio di aggregazione

share

Ci sono voluti ben otto anni per realizzare una piccola area verde a Sportella Marini, e domani mattina alle 11.30 finalmente si terrà la cerimonia ufficiale di consegna alla cittadinanza.
A volere il progetto fu l’allora presidente del Lions, Andrea Petterini, che voleva così riqualificare un parco della periferia cittadina da tempo trascurato ed in preda al degrado.
Uno spazio di aggregazione per bambini ed anziani del popolo quartiere, voluto anche dal successore Marco Fantauzzi, che durante il mandato ha proseguito con i lavori e la raccolta fondi.
Effettivamente quattro anni per un piccolo parco di periferia sono impensabili, in proporzione è stato molto più facile l’ammodernamento della Foligno – Civitanova Marche.
Il prolungarsi nel tempo della realizzazione del progetto, a causa di lungaggini burocratiche ed altri piccoli intoppi, non ha però impedito che l’iniziativa si concretizzasse, recependo, nel frattempo, anche altre esigenze dei fruitori dell’area.
Il ‘regalo’ è stato pensato come dono alla città, in occasione delle celebrazioni del cinquantennale del Lions folignate.
Sarà l’attuale presidente Fabrizio Bravi a riconsegnare lo spazio rigenerato, con un funzionale arredo urbano ed un ulivo secolare collocato al centro dello spazio.

share

Commenti

Stampa