Nuovo ospedale Terni, Latini: "Si procede nella direzione da noi auspicata"

Nuovo ospedale Terni, Latini: “Si procede nella direzione da noi auspicata”

Redazione

Nuovo ospedale Terni, Latini: “Si procede nella direzione da noi auspicata”

Mar, 08/02/2022 - 11:08

Condividi su:


La Regione Umbria formalizza l’impegno a realizzare il nuovo ospedale ad alta specialità di Terni, dotato di circa 500/600 posti letto e piattaforma per l’elisoccorso

Nuovo ospedale di Terni sempre più vicino ed il sindaco Leonardo Latini esprime soddisfazione.

“In questi giorni la Regione Umbria ha fatto un passo importante per sostenere l’area di Terni e per dare gambe alla nostra stessa visione della città”. Lo dichiara, in una propria nota, il sindaco Leonardo Latini.
Nella delibera regionale sull’Accordo di programma tra la Regione Umbria ed il Ministero della Salute, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze per il settore degli investimenti sanitari ex art. 20 l.n. 67/1998, si fa infatti diretto riferimento al nuovo ospedale di Terni. La Regione Umbria, in particolare, formalizza l’impegno a realizzare, nello stesso sito in cui esso oggi si trova, ovvero nel luogo che si dovesse rilevare più idoneo, il nuovo ospedale ad alta specialità di Terni, dotato di circa 500/600 posti letto e di una piattaforma per l’elisoccorso, attivando senza ritardo l’iter progettuale e amministrativo necessario.

“La Regione Umbria, con la presidente Donatella Tesei – sottolinea il sindaco Latini –  lavora dunque per dare concretezza ai programmi”.

“La presidente Tesei aveva infatti più volte sottolineato la necessità della realizzazione di una nuova struttura ospedaliera per valorizzare le potenzialità della nostra Azienda, con l’obiettivo di costituire un polo sanitario d’avanguardia fondamentale per l’intera Umbria”.

“Si procede così  nella direzione da noi auspicata per la realizzazione del nuovo ospedale di Terni. Auspichiamo che, compatibilmente con la complessità delle procedure, anche l’iter di esame e di verifica del progetto di finanza presentato nei mesi scorsi per la realizzazione dell’ospedale attraverso un partenariato pubblico-privato, possa giungere a conclusione”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!