NUOVA MANSIONE DA OGGI PER L'ARCHITETTO QUONDAM - Tuttoggi

NUOVA MANSIONE DA OGGI PER L'ARCHITETTO QUONDAM

Redazione

NUOVA MANSIONE DA OGGI PER L'ARCHITETTO QUONDAM

Lun, 01/10/2007 - 14:25

Condividi su:


NUOVA MANSIONE DA OGGI PER L'ARCHITETTO QUONDAM

Una Patrizia Cristofori raggiante ha presentato questa mattina la nuova dirigente del settore istruzione, salute, sport, l'architetto Antonella Quondam.
La nomina, effettiva da oggi, era stata annunciata qualche giorno fa dal capogruppo dell'Udc Pina Silvestri non senza polemiche ed ha provocato non pochi malumori all'interno del palazzo comunale, con amministratori che non avrebbero gradito la scelta calata dall'alto.
“La dirigente – ha detto la Cristofori – era già a capo del settore dello sviluppo economico e questo nuovo incarico garantisce in un certo modo una continuità con quanto svolto finora. Siamo sicuri che porterà un valore aggiunto nei prossimi mesi al lavoro in questo nuovo ambito”.
L'occasione per annunciare lo scambio di ruoli tra la Quondam e la Nichinonni (che ora dovrebbe assumere un ruolo di ‘superdirigente'), è venuta da una conferenza stampa alla presenza dell'assessore provinciale Giuliano Granocchia e del personale del Cescot per presentare il progetto “FIT 2”. Nella stessa sede l'assessore comunale a istruzione, formazione e lavoro non ha perso nemmeno l'occasione di chiedere un sostegno alla Provincia per il pieno funzionamento dell'Istituto Alberghiero, che ospitava l'incontro di stamattina.
L'iniziativa, promossa da Comune, Provincia e Cescot, vuole richiamare l'attenzione dei disoccupati (più o meno giovani) ai quali sono rivolti dei tirocini formativi retribuiti nel settore del turismo e della ristorazione. In particolare sono disponibili ancora 8 posti per le figure professionali: aiuto cuoco, cameriere ai piani e cameriere di sala.
“Lo scorso anno – ha detto l'assessore provinciale Granocchia – c'è stata un'alta percentuale di inserimento lavorativo: il 70% circa dei partecipanti ai tirocini sono stati poi assunti”.
I tirocini, della durata di quattro mesi (tranne che per i disabili, che saranno di sei mesi) prevedono un aiuto all'occupazione di 8mila euro per le persone fino a 40 anni e di 10mila euro per chi supera quest'età, considerata la difficoltà maggiore per un inserimento lavorativo.
Il bando per partecipare al progetto sarà aperto fino al 16 ottobre. Per informazioni: Cescot Umbria, tel 075.5058430, www.cescotumbria.it.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!