Nuova condanna per i Menenti e Julia scoppia in lacrime - Tuttoggi

Nuova condanna per i Menenti e Julia scoppia in lacrime

Redazione

Nuova condanna per i Menenti e Julia scoppia in lacrime

Lo sfogo della fidanzata di Alessandro Polizzi dopo la sentenza d'Appello
Mer, 19/06/2019 - 17:40

Condividi su:


Nuova condanna per i Menenti e Julia scoppia in lacrime

Ancora, una condanna, nel nuovo processo di Appello che si è celebrato a Firenze, per Riccardo e Valerio Manenti, padre e figlio accusati dell’omicidio di Alessandro Polizzi, avvenuto a Perugia nel del 2013.
Confermato l’ergastolo al padre, Riccardo Menenti, accusati di essere l’esecutore materiale dell’omicidio del “rivale” del figlio. Il figlio Valerio, che si trova attualmente in libertà per decorrenza dei termini, è stato riconosciuto colpevole del reato di concorso materiale e morale, con la riduzione della pena da 18 a 16 anni di reclusione. Valerio Manenti attenderà in stato di libertà la sentenza della Cassazione, a cui i suoi legali hanno già annunciato di voler ricorrere.

In aula era presente Julia Tosti, la fidanzata di Alessandro Polizzi, che si trovava con lui nel momento dell’aggressione fatale e che rimase ferita ad una mano. Alla lettura della sentenza Julia è scoppiata in lacrime.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!