Nuoto master, il Delfino Spoleto si supera nei campionati regionali di Città di Castello – foto

Nuoto master, il Delfino Spoleto si supera nei campionati regionali di Città di Castello – foto

share

Ottime prove dei nuotatori master del Delfino Spoleto ai campionati regionali disputatisi domenica 26 febbraio presso la piscina comunale di Città di Castello. La truppa allenata da Paolo Tangini e composta da Stefania Guerrini, Maria Teresa Grechi, Elisa Santarelli, Valentina Bocali, Roberto Elisei, Alessio Bellini, Gabriele Morrichini, Paolo Capelletti, Gianluca Siroti, Claudio Boccolucci e Filippo Tulli, ha chiuso la manifestazione piazzandosi al nono posto nella classifica di società, su un totale di 20 squadre partecipanti. Tutti i “Delfini”, inoltre, hanno avuto la soddisfazione di migliorare i propri primati personali nelle gare disputate, rendendo i risultati ancor più preziosi con diversi bei piazzamenti sul podio.

Roberto Elisei e Claudio Boccolucci sono giunti secondi nei 100 stile libero delle rispettive categorie, Valentina Bocali ha vinto i 200 misti e i 400 stile libero categoria M30, Elisa Santarelli si è piazzata al secondo posto nei 100 dorso, così come Stefania Guerrini nei 100 rana; mentre nella stessa gara Gianluca Siroti ha ottenuto un terzo posto. Terza piazza anche Maria Teresa Grechi sui 50 stile libero categoria M25 e seconda per Stefania Guerrini nella categoria M30. Sempre nei 50 stile è arrivata anche la seconda piazza per Claudio Boccolucci, nella categoria M55. Filippo Tulli ha ottenuto invece un terzo posto nei 50 rana categoria M40. 50 rana che sarebbe stata la gara di Alessio Bellini, se una partenza un po’ ritardata dello starter non gli avesse fatto perdere l’equilibrio dal blocco decretandone la squalifica.

La giornata si è conclusa con la staffetta 4×50 stile libero, per la quale sono scesi in acqua Roberto Elisei, Alessio Bellini, Gabriele Morrichini e Filippo Tulli. Il sesto posto finale col tempo di 1.54”49 ha lasciato molto soddisfatta la squadra, che si è tolta la soddisfazione di battere i cugini-rivali di Foligno.

share

Commenti

Stampa