Norcia, stasera l'incontro di Next Appennino Lab al DigiPass  - Tuttoggi

Norcia, stasera l’incontro di Next Appennino Lab al DigiPass 

Redazione

Norcia, stasera l’incontro di Next Appennino Lab al DigiPass 

Mer, 28/09/2022 - 11:41

Condividi su:


Fa tappa a Norcia mercoledì alle ore 21 l'incontro promosso da Fondazione Symbola con il patrocinio del Comune di Norcia

Mercoledì 28 settembre continuano a Norcia gli appuntamenti di Next Appennino Lab, il programma di attività di Fondazione Symbola in attuazione del Protocollo d’intesa tra il Commissario Straordinario Sisma 2016, il Coordinatore della struttura tecnica di missione Sisma 2009, il Dipartimento Casa Italia e le Fondazioni Symbola, Aristide Merloni, Magna Carta, gli Istituti Adriano Olivetti e Censis e le Associazioni Legambiente, Federtrek ed Uncem.

L’appuntamento si terrà presso la Sala DigiPass, Via Solferino. I lavori inizieranno alle ore 21,00 con i saluti di Nicola Alemanno Sindaco di Norcia, Rappresentante Anci Umbria nella Cabina di regia Ricostruzione Sisma 2016.

Introdurrà e coordinerà i lavori Fabio Renzi, segretario generale Fondazione Symbola. Interverranno Paolo Pigliacelli, Esperto Specialista Commissario Straordinario Ricostruzione Sisma 2016 sostegno agli investimenti (misura b1) – valorizzazione ambientale, economia circolare e ciclo delle macerie (misura b3); Amadio Salvi, Esperto Unioncamere interventi per il turismo, la cultura, lo sport e l’inclusione (misura b2).

“Next Appennino Lab è l’iniziativa di Fondazione Symbola – dichiara Fabio Renzi, segretario generale di Fondazione Symbola – per promuovere Next Appennino il programma per il rilancio economico e sociale delle regioni del Centro Italia colpite dai terremoti del 2009 e del 2016, finanziato dal Fondo Complementare al PNRR per le Aree Sisma a favore delle imprese per sostenere investimenti sul territorio https://nextappennino.gov.it. Il progetto di Fondazione Symbola Next Appennino Lab prevede la realizzazione di 8 workshop e 5 webinair, rivolto agli enti, alle istituzioni e alle realtà sociali e imprenditoriali dei territori interessati. I temi saranno quelli della valorizzazione e rifunzionalizzazione del patrimonio pubblico e dei beni comuni che possono avere una destinazione economica, sociale, culturale e turistica, dell’economia circolare e della valorizzazione e promozione dei settori agroalimentare, forestale e dell’allevamento, della filiera del legno e al recupero dei materiali derivanti dalle macerie”.

In attesa di ospitare un’altra importante iniziativa insieme alla Fondazione Symbola, il Sindaco Alemanno dichiara: “La ricostruzione passa anche dal sostegno e alla ripresa delle aziende di tutta la nostra area interna che rappresentano il cuore pulsante dell’economia, fatta di piccole e medie imprese che hanno scommesso di rimanere in questo territorio anche dopo il sisma. I fondi che l’Europa ci ha messo a disposizione tramite il PNRR – prosegue – rappresentano una grande occasione di rilancio, sia del comparto produttivo che per l’attrattività di questi territori che possono godere di appeal anche per i giovani. Dopo gli incontri del 23 agosto e del 20 settembre presso la nuova sede della comunanza agraria di Campi, infatti, sono stati presentati i bandi per le sotto-misure A2 e B2, con la partecipazione dei professori Benini e Cotana, delle comunanze agrarie del comune di Norcia, degli agricoltori e delle aziende del taglio boschi, in merito al tema della produzione di biomassa per la centrale del teleriscaldamento di Norcia. Il prossimo incontro – continua Alemanno – consentirà di avere a disposizione i maggiori esperti della materia ai quali poter rivolgere direttamente tutte le istanze per la soluzione dei problemi emersi in fase di compilazione e predisposizione delle richieste di contributo per il PNRR fondo Complementare. Ancora un’occasione quindi – prosegue – per completare il processo di conoscenza necessario alla migliore formulazione delle nostre istanze per cogliere appieno le importanti ed imperdibili opportunità che abbiamo di fronte per il superamento del gap competitivo accumulato in questi anni di emergenza e ricostruzione. Auspico pertanto che ancora una volta vi sia una numerosa presenza di cittadini ed imprese” conclude il Sindaco di Norcia.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!