Nocera Umbra, la Corale Santa Cecilia conquista con "Come dance"

Nocera Umbra, la Corale Santa Cecilia conquista tutti con “Come dance and sing”

Redazione

Nocera Umbra, la Corale Santa Cecilia conquista tutti con “Come dance and sing”

Gio, 05/08/2021 - 12:14

Condividi su:


L'appuntamento presso la Pinacoteca comunale

E’ stato un bel concerto, fresco e gioioso, quello che la Corale Santa Cecilia ha eseguito lo scorso primo agosto nella splendida cornice della Pinacoteca Comunale, con il Patrocinio del Comune di Nocera Umbra e dell’A.R.C.UM., che ha visto il ritorno alla musica dal vivo dei coristi, diretti dal maestro Michele Fumanti.

Premio Mauro Chiocci per la Corale Santa Cecilia di Nocera Umbra

Concerto con il sostegno della Fondazione CariPg

Il concerto dà il titolo ad un progetto di più ampio respiro realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, che vedrà impegnati i cantori nocerini nei prossimi mesi. Quello appena eseguito il primo agosto è stato un concerto, che ha invitato il numerosissimo pubblico presente a danzare e cantare, portando la gioia dell’essere tornati a fare ciò che tutti amano fare, la gioia della condivisione e, perché no, anche di muoversi insieme. Il repertorio scelto dal maestro Michele Fumanti ha visto l’esecuzione di brani appartenenti ad epoche e stili diversi, rappresentativi delle diverse anime di questa formazione corale e dei membri che la compongono, ma erano tutti accomunati da quello che è stato scelto come titolo: “Come Dance and Sing!”: Venite Ballate e Cantate.

Repertorio anche per i giovani

Musiche che hanno a che fare con la gioia della musica e del canto, danze ispirate a periodi felici, canzoni spensierate e leggere, perché come scrisse Calvino: “Prendete la vita con leggerezza, ché leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore”.
In questo percorso il maestro Michele Fumanti è stato affiancato dal maestro collaboratore Giulia Maccabei e al pianoforte dal maestro Stefano Ruiz de Ballesteros. Spazio anche ai giovani cantori nocerini del Gi.Ca.No. gruppo che raccoglie i cantori under 30 con un repertorio a loro dedicato, che hanno eseguito un Canone del compositore svizzero contemporaneo Michael Gohl e un brano di Paul Simon portato al successo dal duoSimon &
Garfunkel arrangiato dal Maestro Michele Fumanti. Al pianoforte Giacomo Fiorucci.

Il ringraziamento del sindaco

Un successo che ha visto una commossa presidente Maria Marinangeli lanciare un appello affinchè i giovani si avvicinino a questa bella realtà musicale esaltandone la funzione formativa, educativa ed affettiva. Apprezzamento nelle parole del Sindaco di Nocera Umbra Giovanni Bontempi che ha espresso la gratitudine della città al Coro che da ormai molti anni rappresenta una “risorsa importantissima della nostra Nocera”. E prima dell’applauditissimo bis, il saluto finale del maestro Fumanti il quale ha ricordato il grande lavoro e l’impegno dei cantori.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!