Nocera Umbra, il Comune esce dal piano di rientro e prepara assunzioni

Nocera Umbra, il Comune esce dal piano di rientro e si prepara a nuove assunzioni

Redazione

Nocera Umbra, il Comune esce dal piano di rientro e si prepara a nuove assunzioni

Polemica dell'opposizione. Il Pd: "Maggioranza stanca senza più voglia di governare"
Mar, 23/06/2020 - 09:44

Condividi su:


Il Comune di Nocera Umbra esce dal piano di rientro a cui era stato sottoposto per colmare un buco di bilancio e riparte. E’ il messaggio che ha voluto dare il sindaco Giovanni Bontempi nel consiglio comunale di ieri quando, senza parte dell’opposizione, è stato approvato il bilancio di previsione. Una tappa importante, considerando che questo è l’ultimo anno completo per l’amministrazione Bontempi. Il prossimo anno si vota per il rinnovo del sindaco, dopo dieci anni di sindacatura Bontempi.

I risultati raggiunti dall’amministrazione di Nocera Umbra

Nel suo intervento Bontempi ha ricordato che il piano di rientro del Comune di Nocera Umbra ha permesso un percorso di profonda ristrutturazione. Per la macchina comunale, si procederà a nuove assunzioni che andranno a sostituire i molti pensionamenti. Per le tasse cancellata la Tosap per le attività commerciali e produttive e c’è il taglio della Tari per il 25 per cento. Per il resto, tariffe e aliquote invariate per tutti. Le opere pubbliche sono state realizzate grazie a fondi propri e fondi provenienti dall’Europa, dalla Regione Umbria tramite Psr, Gal e strategia Aree interne. “Siamo riusciti a rispettare il piano di rientro – commentano il sindaco Bontempi e l’assessore Tonino Frate – e approviamo un bilancio che non aumenta le tasse garantendo servizi e investimenti”.

Le polemiche

In merito alle polemiche con l’opposizione, il sindaco Giovanni Bontempi le definisce “comportamento fuori da ogni logica”, parlando del rispetto dei tempi di consegna dei documenti. “La tecnica di scontro che perseguono è evidente – dice – sollevare sempre una polemica per giustificare la loro totale incapacità“.

Atto di prepotenza

Di “atto di prepotenza” parla il Partito democratico. “I membri del gruppo di minoranza RivoluzionaTi, a causa di inderogabili e importanti impegni personali, avevano chiesto con giorni di anticipo all’Amministrazione di spostare – di giusto qualche ora – la sopracitata seduta del Consiglio comunale. L’Amministrazione di Bontempi, però, ha negato questa possibilità, nonostante il regolamento comunale richieda il rispetto delle esigenze di tutti i membri del Consiglio nella designazione delle date e degli orari per svolgere le sedute, negando così a tutti i membri del primo gruppo di minoranza di partecipare e costringendolo quindi a lasciare i banchi vuoti”.

“L’amministrazione di Nocera Umbra non ha più voglia”

Così il consiglio, con 20 punti all’ordine del giorno, viene concluso in 40 minuti. “A noi sembra tanto che quest’Amministrazione guidata da Bontempi non abbia più voglia di amministrare, calpestando così i più basilari fondamenti della democrazia pluralista del nostro Paese, non convocando per mesi il Consiglio comunale nonostante l’emergenza Covid richiedesse una seria risposta della politica, impedendo un sano svolgimento del dibattito e negando piena rappresentanza ai cittadini nel Consiglio comunale. I nocerini che 4 anni fa sono stati a votare, prescindendo dalla lista per cui hanno votato, meritano un’Amministrazione che dimostri voglia di lavorare fino alla fine, anche se al secondo mandato. Soprattutto pensando che gli eletti costano loro soldi che versano con le tasse. Una parola sola quindi, da noi per la maggioranza: vergogna“.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!