Nell'Orvietano la 19esima edizione di "Fai Volare la Speranza" - Tuttoggi

Nell’Orvietano la 19esima edizione di “Fai Volare la Speranza”

Redazione

Nell’Orvietano la 19esima edizione di “Fai Volare la Speranza”

La manifestazione promossa da O.C.C. - Orvieto Contro il Cancro torna il 28 e 29 settembre e nei mesi di ottobre e novembre in tutti i Comuni dell’Orvietano con varie iniziative di informazione
Mar, 24/09/2019 - 16:50

Condividi su:


E’ giunta alla 19esima edizione la manifestazione “Fai volare la speranza” promossa dall’Associazione di Volontariato onlus “OCC – Orvieto Contro il Cancro” con il patrocinio del Comune e di tutti i Comuni del Comprensorio Orvietano, che si terrà il 28 e 29 settembre e nei mesi di ottobre e novembre con varie iniziative di informazione articolate su tutto il territorio comprensoriale.

“La manifestazione 19esima edizione di ‘Fai Volare la Speranza’ – spiegano al riguardo i responsabili dell’Associazione – vede ancora una volta un fattivo coinvolgimento di molti soggetti tra i quali, in particolare, tutte le Amministrazioni dei Comuni del Comprensorio che contribuiscono alla sua realizzazione.

Un segnale positivo, questo, che sta a confermare, oltre alla sensibilità e all’impegno dei soggetti interessati, anche il rapporto radicato e saldo che Orvieto Contro il Cancro, a 23 anni dalla sua fondazione, ha saputo costruire con il territorio orvietano, cercando di dare risposte concrete ai pazienti ed ai loro familiari con l’attivazione del servizio trasporto di pazienti oncologici nei centri radioterapici dell’Umbria, con il sostegno psicologico attivato presso il Day Hospital Oncologico cittadino, con la scuola di formazione permanente dei volontari che ha permesso di attivare presso l’Ospedale di Orvieto il servizio di volontariato con personale appositamente formato ed, infine, il servizio sperimentale delle cure palliative domiciliari”. 

Quest’anno la manifestazione prenderà avvio ad Orvieto centro in Piazza della Repubblica, sabato 28 e domenica 29 settembre con l’apertura dello stand della FISAR Delegazione di Orvieto, una iniziativa sempre molto apprezzata, che è entrata ormai nella tradizione di O.C.C e che vede la partecipazione di molti produttori di vini orvietani che contribuiscono in questo modo alla realizzazione ed al mantenimento dei servizi realizzati dall’Associazione.

Da Venerdì 4 ottobre i volontari di O.C.C. saranno protagonisti nel rapporto con i cittadini, attraverso l’apertura di un punto di informazione presso l’Ospedale “Santa Maria della Stella”.

Il giorno successivo Sabato 5 ottobre altri punti di informazione verranno aperti anche presso l’atrio del Palazzo dei Sette ad Orvieto e presso i Supermercati:  Centro Commerciale  “Porta d’Orvieto” COOP,  SUPERCONTI di Orvieto Scalo e CONAD in Località Fanello a Ciconia.

Oltre che dare tutte le informazioni perché i cittadini possano conoscere i servizi realizzati dall’Associazione in favore dei pazienti oncologici e dei loro familiari, quest’anno i volontari presenti nei punti di informazione offriranno anche i biglietti della lotteria che OCC ha promosso per finanziare il “Servizio di cure palliative domiciliari”. Inoltre a tutti coloro che faranno visita ai punti di informazione verrà donata la “Nuova Carta Servizi”.

Gli appuntamenti si sposteranno poi sul territorio orvietano con incontri rivolti alla popolazione per far conoscere il Servizio di Cure Palliative Domiciliari.

Il primo degli incontri in calendario si terrà a FABRO Scalo presso il Centro Polivalente, Sabato 12 ottobre alle ore 17,00 e coinvolgerà, oltre Fabro, anche i cittadini dei Comuni di Parrano, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto e Ficulle.

Il secondo appuntamento è quello programmato a CASTEL VISCARDO presso il Centro Sociale, Sabato 19 ottobre alle ore 17,00. L’iniziativa è rivolta anche ai cittadini dei Comuni di Allerona e Castel Giorgio.

Sabato 9 novembre sarà la volta di PORANO. L’appuntamento è per le ore 16,00 presso la Sala Consigliare del Comune.

Ultima delle iniziative programmate è quella che si terrà Sabato 30 novembre alle ore 16,00 presso la Sala della Comunanza Agraria a CIVITELLA DEL LAGO ed è rivolta ai cittadini dei Comuni di Baschi e Montecchio.

Coinvolgerà invece le scuole, l’altra iniziativa che terrà a SAN VENANZO alla cui organizzazione stanno lavorando congiuntamente l’Associazione e l’Amministrazione Comunale di quel territorio.

In occasione della Giornata del tumore al seno metastatico, infine, DOMENICA 13 ottobre in piazza Gualterio ad Orvieto (San Giuseppe) dalle 17,00 alle 19,00 si terrà il concerto del Coro “I LUCE”. L’iniziativa è patrocinata dall’Associazione di Promozione Sociale EUROPA DONNA ITALIA.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!