Nei Comuni della Zona Sociale n. 12 riprendono le attività dello Sportello Informativo per l’Immigrazione

Nei Comuni della Zona Sociale n. 12 riprendono le attività dello Sportello Informativo per l’Immigrazione

Da lunedì 5 novembre | Ad Orvieto lo sportello sarà aperto il Lunedì dalle ore 9:00 alle 14:00 e il Giovedì dalle ore 15:00 alle 18:30 presso i Servizi Sociali del Comune in Via Roma, 3

share

L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Orvieto (capofila) rende noto che a partire da Lunedì 5 novembre 2018 riprendono le attività dello Sportello Informativo per l’Immigrazione dei Comuni della Zona Sociale n. 12.

Lo sportello informativo persegue le finalità dell’integrazione dei cittadini stranieri nel tessuto sociale territoriale attraverso l’informazione e l’orientamento ai servizi e alle procedure, sviluppando la partecipazione alla vita sociale cittadina e territoriale.

“Lo Sportello per l’Immigrazione – afferma l’Assessore per le Politiche Migratorie, Cristina Croce – è attivo sul territorio della Zona Sociale n. 12 dal 2003, è un ufficio itinerante, ossia ha un apertura cadenzata tutti i giorni della settimana su tutti i Comuni al fine di raggiungere facilmente la cittadinanza.

Al suo interno operano figure professionali, mediatori interculturali, specificatamente formati. Negli anni si è strutturato e consolidato fino a diventare un punto di riferimento indispensabile per tutte le normative e le procedure riguardanti l’immigrazione che si sono succedute a livello nazionale; a tal proposito si sottolinea che nel 2017 sono stati registrati 3001 accessi con un incremento di 204 utenti rispetto all’anno precedente.

Con delibera di Giunta n. 1440 del 4 dicembre 2017 la Regione Umbria ha approvato il 18° programma regionale annuale di iniziative concernenti l’immigrazione ai sensi dell’art.45 del Decreto Legislativo n. 286/98 e attribuisce ai Comuni capofila delle Zone Sociali anche la titolarità degli interventi sull’immigrazione.

Pertanto da marzo 2018, fino a tale data il Comune responsabile era Fabro, tutte le attività relative alle politiche migratorie, tornano in capo al Comune di Orvieto il quale doveva procedere a un bando per l’attribuzione del servizio. Procedura che si è conclusa proprio nei giorni scorsi e che ha individuato il soggetto gestore del servizio (determina dirigenziale n. 1148 del 29 ottobre 2018, che pertanto può dare avvio all’attività”.

Ad Orvieto lo sportello sarà aperto il Lunedì dalle ore 9:00 alle 14:00 e il Giovedì dalle ore 15:00 alle 18:30 presso i Servizi Sociali del Comune in Via Roma, 3

Cliccando qui il Calendario delle Aperture dello Sportello Informativo per l’Immigrazione nei Comuni della Zona Sociale n. 12.  

share

Commenti

Stampa