Multe più care a Perugia | Aumentano le spese di notifica - Tuttoggi

Multe più care a Perugia | Aumentano le spese di notifica

Redazione

Multe più care a Perugia | Aumentano le spese di notifica

Tante le multe emesse all'estero | Sanzione in aumento da 13 a 15 euro
Mer, 03/08/2016 - 17:12

Condividi su:


Multe più care a Perugia | Aumentano le spese di notifica

A Perugia sale il costo delle multe agli automobilisti. La sanzione a carico del cittadino aumenterà di 2 euro (da 13 a 15 euro) a causa dell’aumento sulla notifica. Un provvedimento che di fatto cambia quanto quanto stabilito ad ottobre 2011, quando si era provveduto a “fissare le spese di procedimento e notifica per le sanzione amministrative pecuniarie relative al Codice della Strada in 13 euro”. Ora l’adeguamento della giunta tiene conto del fatto che, si legge nella deliberazione di Palazzo dei Priori datata 6 luglio 2016, “le spese di notifica sono aumentate”: in particolare per gli atti giudiziari si è passati da 5,50 euro a 6,60.

La decisione riguarda anche le notifiche delle multe che gli automobilisti riceveranno in caso di cambio di residenza o domicilio. Tutte le volte dunque che il postino busserà alla porta dell’automobilista multato senza trovarlo perché trasferito: in questo caso servono altri 5,45 euro per rinotificare la multa. Viene dunque espresso dalla determina: “per ogni successiva rinotifica di verbali di violazioni al Codice della Strada per reintestazione, verrà calcolato un importo delle spese ulteriore pari ad € 15,00“. Già nel 2008 si era rilevato a riguardo che attraverso la C.A.N. (comunicazione di avvenuta notifica), quando il portalettere notifica l’atto ad un familiare del destinatario, successivamente ha la necessità, affinché la notifica sia regolare, di inviare una raccomandata (costo € 4,50) al destinatario per avvertirlo di un’avvenuta notifica di un atto giudiziario. Lo stesso si dica per i “veicoli in locazione”, dunque per chi ha prestato l’auto ad un altro conducente. Pesano anche le multe emesse all’estero, e nello specifico in America, Inghilterra, Germania, Francia, Israele, Austria, Svizzera, Paesi dell’Est.

©Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!