MOZIONE DI FORZA ITALIA PER I MARTIRI DELLE FOIBE - Tuttoggi

MOZIONE DI FORZA ITALIA PER I MARTIRI DELLE FOIBE

Redazione

MOZIONE DI FORZA ITALIA PER I MARTIRI DELLE FOIBE

Gio, 14/02/2008 - 19:39

Condividi su:


MOZIONE DI FORZA ITALIA PER I MARTIRI DELLE FOIBE

Perugia 11.02.2008 MOZIONE dei Consiglieri Regionali di F.I.

Oggetto: dopo la giornata del Ricordo , i comuni Umbri intitolino una loro strada o piazza: “Via martiri delle Foibe” oppure ” Piazza martiri delle Foibe”

Premesso che dopo le parole pronunciate dal Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, nel corso della cerimonia commemorativa della giornata del ricordo ,svoltasi al Quirinale, si è aperto ,finalmente , uno squarcio nell'oblio che ha accompagnato la tragedia dei circa 20.000 istriani e dalmati, infoibati dalle truppe partigiane di Tito dal 1943 al 1957;

Ricordato che fu il Presidente Ciampi ad aver voluto che l'Italia ricordasse quella pagina di vergogna dimenticata dalla storia, con l'istituzione della “giornata del ricordo” perché soprattutto le giovani generazioni fossero informate di quei tragici eventi perché mai si verificassero più nella vita;

Atteso che l 'intervento del Presidente rappresenta un segnale molto importante per la costituzione di una memoria condivisa di un evento tragico, esattamente come avvenne per il riconoscimento dell'olocausto, che appartenga a tutto il popolo italiano da tenere bene a mente perché non si verifichi mai più nel tempo ;

Tutto ciò premesso, poiché la verità storica di un dramma negato ,esige un risarcimento per quelle anime dimenticate ,come ha detto il Presidente Napolitano,” per ideologia e cecità politica”

Il Consiglio regionale

Ritiene che l'Umbria debba rendere onore e giusta memoria a questi dimenticati martiri e, pertanto, si fa promotore presso i Comuni della regione dell'iniziativa di intitolare una strada o una piazza a questi italiani barbaramente uccisi e puniti dalla storia perché con “Via martiri del lager” ci sia nelle città anche una “Via martiri delle Foibe” oppure “Piazza martiri delle Foibe”

Ada Spadoni Urbani Fiammetta Modena Massimo Mantovani Reffaele Nevi


Condividi su:


Aggiungi un commento