Mostre d'arte a Spoleto, il programma del 2022 - Tuttoggi

Mostre d’arte a Spoleto, il programma del 2022

Redazione

Mostre d’arte a Spoleto, il programma del 2022

Dom, 27/02/2022 - 11:36

Condividi su:


Presente dell’Assessore alla cultura Danilo Chiodetti, presso la Biblioteca Carandente di Spoleto, insieme al Direttore artistico Marco Tonelli

Sabato 26 febbraio alle ore 11,00 è stata presentata alla stampa dal Direttore artistico Marco Tonelli, alla presenza del dell’Assessore alla cultura Danilo Chiodetti, presso la Biblioteca Carandente di Spoleto, la programmazione delle mostre di Palazzo Collicola per il 2022.

Con l’occasione sono stati presentati anche i due volumi dedicati al Centenario di Giovanni Carandente (Una vita per l’Arte. Atti del Convegno e Archives and Documents, Catalogo della mostra), a cura del Comitato Nazionale per le celebrazioni della nascita di Giovanni Carandente (Silvana Editoriale) e i cataloghi delle mostre Vittorio Messina. Dishabitat (Gli Ori Edizioni) e Cannavacciuolo/Massini. Ma non ho bicchieri come i tuoi (Sponsorizzazione Amici di Palazzo Collicola).

Il bilancio 2019-2021

I numeri per il triennio giugno 2019- novembre 2021, considerando che il museo causa lockdown e Covid è rimasto chiuso 11 mesi ed escludendo il nuovo riallestimento della collezione della Galleria d’Arte Moderna, così si riassumono:

  • Mostre temporanee realizzate: 15
  • Cataloghi pubblicati: 15
  • Acquisizioni nuove opere: 20
  • Donazioni libri biblioteca Carandente: 800
  • Bandi MIBACT vinti: 3

Programma mostre 2022

26 marzo- 29 maggio:

  • ​Mark Francis: Re-Echo (Galleria d’Arte Moderna, a cura di Marco Tonelli). Pittore inglese, presente nelle collezioni del MET di New York, del V&A Museum, della Tate Gallery e del British Museum di Londra (col sostegno della galleria Luca Tommasi Arte Contemporanea)
  • Matteo Montani (intervento site specific nelle sale della Galleria d’Arte Moderna, a cura di Davide Silvioli). Giovane pittore mid career tra i più promettenti della scena italiana
  • Omaggio a Vasco Bendini: collezione di Palazzo Collicola (a cura di Lorenzo Fiorucci)

23 giugno-25 settembre:

  • Fabrizio Plessi. Scenografie teatrali (Piano terra). Il più importante video artista italiano a livello internazionale espone i suoi progetti, video e foto delle più importanti scenografie realizzate per teatro, danza e opera. Mostra realizzata in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Venezia
  • Collezione Attolico. Comodato di opere dalla collezione Attolico di artisti italiani (Burri, Manzoni, Castellani, Agnetti, Alviani, De Dominicis, Schifano, Kounellis, Arienti, Vezzoli, Campanini). Col sostegno di Elena Attolico (Presidente dell’associazione Amici di Palazzo Collicola)
  • Antonio Rezza e Flavia Mastrella: Euforia Carogna. Mostra al Piano Nobile di sculture di scena, fotografie, video e installazioni dei due artisti teatrali e performer, invitati parallelamente al Festival dei due Mondi
  • EM Library (Sala espositiva Biblioteca Carandente). In collaborazione e a cura di Studio Eliseo Mattiacci: archivio tematico e fruibile su instagram dell’artista scomparso nel 2019, di cui Palazzo Collicola possiede tre opere
  • Installazione dinamica e luminosa di Vittorio Corsini dal titolo Sotto luce, che verrà installata nella sala recuperata dell’ex bar di Palazzo Collicola

29 ottobre 2022- 29 gennaio 2023:

  • Renato Ranaldi (a cura di Bruno Corà e David Palterer), pittore e scultore fiorentino, fu invitato da Carandente alla Biennale di Venezia nel 1988.
  • Mino Trafeli (Piano Nobile) scultore volterrano di cui ricorre nel 2022 il Centenario della nascita. Mostra di sculture con la collaborazione dell’Archivio Trafeli​

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!