Mostra 'Arte e Follia', visita "guidata" per Vittorio Sgarbi - Tuttoggi

Mostra ‘Arte e Follia’, visita “guidata” per Vittorio Sgarbi

Redazione

Mostra ‘Arte e Follia’, visita “guidata” per Vittorio Sgarbi

Il critico d’arte arriverà a Gualdo Tadino al volante di un’auto brandizzata con le ‘tigri di Ligabue’, l'appuntamento è per venerdì 5 agosto alla Chiesa di San Francesco
Lun, 01/08/2016 - 12:24

Condividi su:


Mostra ‘Arte e Follia’, visita “guidata” per Vittorio Sgarbi

vittorio sgarbi a gualdo tadinoVenerdì 5 agosto, alle 18, a Gualdo Tadino, nella Chiesa di San Francesco, è prevista la presenza di Vittorio Sgarbi, che interverrà per parlare del binomio esistente tra ‘Arte e Follia’, proprio il suggestivo titolo della mostra che accompagna l’esposizione di Antonio Ligabue e Pietro Ghizzardi, da lui curata ed inaugurata la scorsa primavera. Per l’occasione il noto critico effettuerà quella che si può definire una vera e propria visita “guidata”, poiché arriverà al volante di un’autovettura personalizzata con le immagini simbolo della mostra ‘Arte e Follia’, progetto promosso dal Comune di Gualdo Tadino e dal Polo museale, grazie alla collaborazione della concessionaria Satiri auto, che ha proposto la realizzazione di un auto brandizzata, che girerà tutta l’Umbria per pubblicizzare l’esposizione.

Arte e folliaAperta tutti giorni fino al 30 ottobre, la mostra, che ha visto la consulenza scientifica del Centro Studi e Archivio Antonio Ligabue di Parma con l’organizzazione di Augusto Agosta Tota e il coordinamento di Catia Monacelli, ospita 80 opere (ben 54 del maestro Ligabue) che raccontano un linguaggio espressivo unico e personale.

Ligabue e Ghizzardi – spiega Vittorio Sgarbihanno conosciuto la marginalità sociale, le difficoltà dell’esclusione e della povertà, la modestia di una formazione e di un bagaglio culturale che li obbligava a cercare in se stessi i motivi per un’iconografia che ricostruisse il loro mondo fantastico. Entrambi hanno quindi creato un linguaggio artistico assolutamente personale, al di là e al di fuori di scuole, di maestri e di modelli. Entrambi hanno raggiunto vette di altissimo livello per cui si possono oggi considerare, a pieno titolo, maestri geniali dell’arte del XX secolo”.

L’evento è promosso dal Comune di Gualdo Tadino, dal Polo museale, dalla Regione Umbria, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, con il main sponsor dell’azienda Rocchetta. È possibile visitare la mostra tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Per informazioni: info@roccaflea.com, 075.9142445.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!