Moschea Umbertide, indagati ex sindaco Giulietti e 4 assessori - Tuttoggi

Moschea Umbertide, indagati ex sindaco Giulietti e 4 assessori

Redazione

Moschea Umbertide, indagati ex sindaco Giulietti e 4 assessori

L'accusa è abuso d'ufficio, pietra dello scandalo una delibera di giunta del 2013 con cui venne concesso l’ampliamento del terreno in favore dell’Associazione culturale islamica
Ven, 08/03/2019 - 09:26

Condividi su:


Un altro clamoroso capitolo scuote la Moschea di Umbertide. L’ex sindaco della città Giampiero Giulietti egli ex assessori Simona Bellucci, Stefania Bagnini, Federico Ciarabelli e Maria Cinzia Montanucci sono indagati per abuso d’ufficio, in relazione ad una delibera di giunta del 2013, con cui venne concesso l’ampliamento del terreno di via Madonna del Moro in favore dell’Associazione culturale islamica umbertidese, dove poi sono partiti i lavori.

L’inchiesta è partita dagli esposti del consigliere regionale Valerio Mancini (Lega). In queste ore, intanto, i carabinieri hanno acquisito e sequestrato vari documenti in Comune. A coordinare le indagini è il sostituto procuratore della Repubblica di Perugia Gemma Miliani, per la quale, appunto, la delibera sopracitata, sarebbe illegittima.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!