"Morire di Sport ?", una due giorni di approfondimento a Spoleto promossa UCID - Tuttoggi.info

“Morire di Sport ?”, una due giorni di approfondimento a Spoleto promossa UCID

Redazione

“Morire di Sport ?”, una due giorni di approfondimento a Spoleto promossa UCID

Mar, 02/05/2023 - 14:56

Condividi su:


Le cronache hanno dovuto riferire di morti improvvise di giovani atleti. Medici e sportivi si interrogano sul tema

Aumenta il numero dei giovani e delle persone che praticano uno sport a livello agonistico o più semplicemente come modo per mantenersi in forma, in salute. Ma, soprattutto negli ultimi anni, le cronache hanno dovuto riferire di morti improvvise di giovani atleti. Il mondo della medicina e dello sport si sono sempre più impegnati sul terreno della prevenzione e di una corretta educazione sanitaria rivolta a tutti coloro che sono impegnati nello sport.

Morire di sport? È il tema della due giorni che si svolgerà a Spoleto, località Camporoppolo, con l’obiettivo di riflettere, da un lato, sulle strategie in atto per prevenire le morti improvvise, e, dall’altro, sul modo attraverso il quale giornalisti e comunicatori sono chiamati a raccontare nel rispetto della persona e delle regole deontologiche della professione.

Promosso dall’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti (UCID) nazionale, in collaborazione con la Commissione Sanità e la Sezione UCID di Isernia, il convegno vedrà la partecipazione di giornalisti, teologi, politici, medici e atleti di fama nazionale: tra questi il presidente del CONI Giovanni Malagò, il presidente nazionale dell’UCID, Gianluca Galletti, il segretario generale della Conferenza episcopale italiana, monsignor Giuseppe Baturi, la segretaria della Commissione sanità del Senato, senatrice Elena Leonardi, il Sindaco di Spoleto, Andrea Sisti, e l’arcivescovo monsignor Renato Boccardo, i medici Paola Pisanti, Consulente malattie croniche Ministero della Salute, Marco Pozzi direttore del reparto di Cardiochirurgia e cardiologia pediatrica Ospedali Riuniti Ancona, Massimo Mazzetti, ordinario di cardiochirurgia Policlinico Gemelli, i giornalisti Monica Di Loreto, conduttrice del programma “Il mio medico” su Tv2000, Roberta Gisotti, docente e autrice Rai, Marco Franzelli telecronista Rai.

L’evento ha il patrocinio della Conferenza Episcopale Italiana, della Società Dante Alighieri, del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, dell’Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche e dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e del Comune di Spoleto.

Giovedì 4 maggio, presso il Comune di Spoleto, si svolgerà alle ore 11 la conferenza stampa di presentazione. Interverranno il Sindaco di Spoleto, Andrea Sisti, Marco Pozzi, direttore del reparto di Cardiochirurgia e cardiologia pediatrica Ospedali Riuniti Ancona, Don Antonio Mastantuono, referente ecclesiastico nazionale UCID, Enzo Di Luozzo, UCID Isernia.

Il convegno è accreditato come formazione continua per i giornalisti, 3 crediti.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!