Montefalco, sfida tra Gentili e Settimi: le liste

Montefalco, sfida tra Gentili e Settimi: le liste

Alessandro Orfei

Montefalco, sfida tra Gentili e Settimi: le liste

Dom, 12/05/2024 - 08:05

Condividi su:


Due i contendenti per la successione a Luigi Titta. Alfredo Gentili è stato funzionario del tribunale, Daniela Settimi era vicesindaca.

Sfida a due a Montefalco per l’eredità del decennio di Donatella Tesei e del quinquennio di Luigi Titta nella capitale del Sagrantino. A sfidarsi saranno l’ex funzionario del tribunale Alfredo Gentili e l’ex vicesindaco di Montefalco, Daniela Settimi.

Montefalco Cambia per Alfredo Gentili sindaco

La lista di Alfredo Gentili si chiama ‘Montefalco cambia’ e schiera Claudia Barbi, Marta Cariani, Francesco Chianella, Elisa Fioretti, Alessandro Lezi, Andrea Mattioli, Roberto Micanti, Daniele Morici, Martina Politano, Monia Scarponi, Silvia Utrio Lanfaloni, Francesco Vannicelli.

Montefalco nel nostro cuore

La lista di Daniela Settimi si chiama “Montefalco nel nostro cuore“: Marcello Innocenzi, Paola Marzioli, Guido Mattioli, Alessandro Micanti, Leonardo Orsini, Barbara Palmaro, Fabio Parroni, Alberto Pizzi, Laura Rinaldi, Anita Santioni, Mario Tabarrini, Giulio Valentini.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!