Montefalco piange il giovane Daniele Proietti - Tuttoggi

Montefalco piange il giovane Daniele Proietti

Sara Cipriani

Montefalco piange il giovane Daniele Proietti

Il malore a Firenze dove viveva e lavorava | La speranza durata alcuni giorni
Mer, 30/05/2018 - 20:26

Condividi su:


Montefalco è in lutto per la morte del giovane Daniele Proietti, avvenuta questa mattina (30 maggio) a Firenze.

Daniele, 29 anni, era stato colto da malore giovedì scorso, nella casa del capoluogo toscano, dove lavorava come responsabile di un negozio di abbigliamento, e in cui abitava insieme alla fidanzata. Ed era stata proprio la ragazza a chiamare i soccorsi, in piena notte, non appena si era accorta dell’accaduto.

Trasportato d’urgenza all’ospedale Careggi, i sanitari avevano tentato di rianimarlo. Prima a casa con il defibrillatore e poi con il massaggio cardiaco sull’ambulanza verso il pronto soccorso. Per più di mezz’ora, finche il cuore aveva ricominciato a battere ed era stato possibile attaccarlo alle macchine e stabilizzarlo. Poi la speranza durata alcuni giorni, fino a stamattina.

Daniele non ce l’ha fatta, il suo cuore non ha retto. “Non so cosa dire – scrive il padre su Facebook – non sono uno scrittore, ma a Daniele gli volevo un gran bene. Adesso lui è partito va a trovate sua madre”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!