Minacce su Twitter a ministro Orlando, perquisito presidente associazione di Perugia

Minacce su Twitter a ministro Orlando, perquisito presidente associazione di Perugia

Redazione

Minacce su Twitter a ministro Orlando, perquisito presidente associazione di Perugia

Mar, 14/06/2022 - 12:19

Condividi su:


Ministro Orlando al centro di un commento ritenuto minatorio e offensivo, indagini di Digos e polizia postale: sequestrati pc e telefono

Il presidente di un’associazione culturale attiva a Perugia oggetto di una perquisizione disposta dalla locale Procura della Repubblica per presunte minacce ed offese su Twitter ai danni del ministro del lavoro e politiche sociali Andrea Orlando.

A renderlo noto è il procuratore capo di Perugia, Raffaele Cantone. Che spiega come personale della Digos di Perugia e del compartimento di polizia postale e delle comunicazioni per l’Umbria hanno dato esecuzione nelle ultime ore ad un provvedimento di perquisizione locale emesso dalla stessa Procura nei confronti del presidente di un’associazione culturale attiva in città. L’uomo risulta indagato per i reati di diffamazione a mezzo social-network e violenza o minaccia a un corpo politico.

In particolare, l’uomo a febbraio scorso, attraverso il proprio profilo Twitter, aveva postato un commento ritenuto minatorio ed offensivo dei confronti del ministro Orlando.

Durante la perquisizione, è stato posto sotto sequestro all’indagato il telefono cellulare ed un computer. Saranno analizzati per rilevare eventuali ulteriori contenuti simili al post su Twitter in questione e memorizzati all’interno dei dispositivi informatici.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!