Milite ignoto, giovedì a Scheggino cerimonia con Aiosa e Paglia - Tuttoggi

Milite ignoto, giovedì a Scheggino cerimonia con Aiosa e Paglia

Sara Fratepietro

Milite ignoto, giovedì a Scheggino cerimonia con Aiosa e Paglia

Lun, 15/11/2021 - 15:59

Condividi su:


Durante le celebrazioni, sarà presentato il modello in scala del monumento dedicato al Milite Ignoto realizzato dal maestro Settimio Catoni

Il Comune di Scheggino si appresta a celebrare il centenario della traslazione della salma del Milite ignoto presso l’Altare della Patria. Lo farà giovedì 18 novembre, con una cerimonia a cui prenderanno parte due medaglie d’oro al valore militare: il generale di corpo d’armata dei carabinieri Rosario Aiosa ed il tenente colonnello dell’Esercito Gianfranco Paglia.

L’iniziativa di Scheggino si svolgerà con la collaborazione dell’associazione culturale “I Cento Comuni” e di concerto con la Regione ed altri sindaci del territorio, alla presenza delle autorità civili e militari.

“L’intera comunità – viene evidenziato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Fabio Dottori – attraverso questa giornata, desidera ricordare, il valore del Soldato Italiano e il sacrificio di quanti perirono per la Patria e per affermare i principi di giustizia e libertà. Ringraziamo per la loro disponibilità le Medaglie d’Oro al Valor Militare Rosario Aiosa e Gianfranco Paglia che, con la loro presenza rappresentano l’esempio tangibile delle più elevate virtù militari e fungono da esempio, soprattutto per le future generazioni”.

La celebrazione avrà inizio a partire dalle ore 11.00 con l’arrivo delle autorità, proseguirà con i saluti istituzionali e il ricordo della figura del Milite ignoto. Durante le celebrazioni, sarà presentato il modello in scala del monumento dedicato al Milite Ignoto realizzato dal maestro Settimio Catoni. Al termine sarà deposta una corona presso il monumento ai Caduti.

Per ragioni organizzative e nel rispetto delle norme in vigore in materia di prevenzione da COVID-19, la prima parte delle celebrazioni saranno condotte in maniera contingentata, mentre è particolarmente gradita la presenza di una folta rappresentanza degli Istituti scolastici del comprensorio e della popolazione dell’intero territorio.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!