Messaggi, foto e minacce all'ex fidanzato: arrestato stalker 32enne - Tuttoggi

Messaggi, foto e minacce all’ex fidanzato: arrestato stalker 32enne

Flavia Pagliochini

Messaggi, foto e minacce all’ex fidanzato: arrestato stalker 32enne

Mar, 22/09/2020 - 10:23

Condividi su:


Messaggi, foto e minacce all’ex fidanzato: arrestato stalker 32enne

Tra le accuse anche quella di resistenza a pubblico ufficiale: l'uomo ha inveito e aggredito i poliziotti intervenuti

Hanno avuto una relazione di un anno, finita per gli atteggiamenti ossessivi dell’ex; che però non si è fatto una ragione della fine della loro storia d’amore, tanto da ottenere, in agosto, un ammonimento del questore, visto che oltre a disturbare l’ex compagno, andava anche a casa dei genitori di lui. Che però non ha dissuaso il 32enne assisano, arrestato nei giorni scorsi per stalking e resistenza a pubblico ufficiale.

Nei giorni scorsi la squadra volante del Commissariato della Polizia di Stato di Assisi è intervenuta a Bastia Umbra a seguito della segnalazione di un 43enne allarmato dalla presenza del suo ex compagno, un 32enne assisano, incensurato, che si era presentato sotto casa dei suoi genitori e aveva iniziato a suonare insistentemente il campanello pretendendo l’ennesimo confronto con lui. La coppia – hanno ricostruito gli agenti del vicequestore aggiunto Francesca Domenica Di Luca – era stata insieme per un anno, prima che il 43enne la interrompesse per gli atteggiamenti aggressivi e ossessivi del suo compagno, che continuava ancora oggi.

Il 32enne era diventato un vero e proprio persecutore, molestando l’ex con continui messaggi telefonici, richieste di incontro e invio di foto ‘hot’ ai profili social del compagno, tanto da costringerlo a bloccarne sistematicamente sul telefono il numero e a chiudere i profili sui social. Allora il 32enne andava fisicamente a casa del 43enne e sotto quella dei suoi genitori, alternando messaggi dal tono amoroso ad altri dal tono intimidatorio.

Il 43enne si è rivolto al commissariato di Assisi, ma l’ammonimento del questore non è servito a niente; e visto che il 32enne è tornato a disturbare i genitori dell’ex, il 43enne ha chiamato la Polizia, contro la quale lo stalker ha prima inveito, e poi ha spinto con forza uno dei due operatori che aveva provato ad avvicinarlo.

A quel punto è nata una breve colluttazione a seguito della quale nel tentativo di bloccare l’uomo che continuava ad aggredire i poliziotti, uno dei due agenti riportava delle lievi contusioni. Il 32enne è stato arrestato per stalking e resistenza a pubblico ufficiale. All’esito dell’udienza l’arresto veniva convalidato e il 32enne sottoposto a misura cautelare.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!